Incidente Alex Zanardi, nuova pista seguita dai carabinieri: ecco cosa potrebbe aver causato la sbandata

Incidente Alex Zanardi, nuova pista seguita dai carabinieri: ecco cosa potrebbe aver causato la sbandata
SportFair SportFair (Interno)

Una perizia si occuperà di accertare anche questo aspetto, oltre a quello relativo ad un eventuale guasto o cedimento del velocipede.

Una parte del manto stradale della provinciale 146 è stata già catalogata e messa agli atti dell’inchiesta della procura di Siena, così da essere analizzata per capire qualcosa in più su quanto avvenuto prima dell’impatto.

La notizia riportata su altri media

Il prossimo bollettino medico è atteso per le 18.Per quanto riguarda l'inchiesta avviata sull'incidente occorso a Zanardi venerdì 19 giugno, lungo la strada provinciale 146 nel comune di Pienza (Siena), mentre partecipava alla staffetta non competitiva 'Obiettivo Tricolore', il procuratore di Siena Salvatore Vitello e il pm Serena Menicucci, che dirige le indagini, dovrebbero affidare oggi l'incarico a un ingegnere per condurre le perizie sulle cause e sulla dinamica. (La Repubblica)

"Nell'ambito delle valutazioni diagnostico-terapeutiche effettuate dall'équipe che ha in cura l'atleta - spiega il bollettino medico diffuso dalla direzione sanitaria del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena - è stata effettuata una tac di controllo. (La Repubblica)

Al suo fianco, l’ex pilota di Formula 1 aveva un angelo: la moglie Daniela Manni. Sette arresti cardiaci, quattro giorni di coma e quindici operazioni dopo, Alex Zanardi si alza dalla sedia a rotelle e, sulle sue nuove protesi, riceve un premio. (ControCopertina)

Siena, 28 giugno 2020 - Prosegue condizioni cliniche stabili la degenza di Alex Zanardi, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdì 19 giugno, giorno in cui è rimasto vittima di un grave incidente sulla strada provinciale 146 nel comune di Pienza (LA NAZIONE)

Restano stabili anche se ancora molto gravi le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato da venerdì 19 giugno in terapia intensiva dopo il tragico incidente con la sua handbike. Le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena, restano gravi anche se stabili. (Inews24)

I parametri cardio-respiratori e metabolici sono «stabili», rimanendo grave il quadro neurologico. A giorni i medici potrebbero decidere di diminuire il dosaggio dei farmaci e di. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr