Dirigenza al completo, Moratti e Curva Nord ai funerali di Mauro Bellugi: “Buon viaggio eroe nerazzurro”

Dirigenza al completo, Moratti e Curva Nord ai funerali di Mauro Bellugi: “Buon viaggio eroe nerazzurro”
passioneinter.com SPORT

Si sono tenuti questa mattina, nella basilica di Sant’Ambrogio a Milano, i funerali di Mauro Bellugi, ex difensore dell’Inter e della Nazionale azzurra, scomparso sabato all’età di 71 anni.

Presente al completo la dirigenza, con Marotta, Ausilio e Antonello, assieme a Moratti, Beccalossi e altri rappresentanti del mondo interista.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, sul feretro è stata posta una sciarpa nerazzurra. (passioneinter.com)

Su altri media

Presenti tanti rappresentati della storia dell’Inter di ieri come Massimo Moratti ed Evaristo Beccalossi e di oggi come gli amministratori delegati Alessandro Antonello e Beppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio. (Sport Mediaset)

Aveva 71 anni. «Quando una persona come Mauro Bellugi ci lascia rimane intanto il valore della memoria APPROFONDIMENTI MILANO Mauro Bellugi, a Milano l'ultimo saluto: «Buon viaggio,. (Il Messaggero)

Ora Mauro Bellugi. Morto Mauro Bellugi, l'ex calciatore dell'Inter aveva subito l’amputazione delle gambe per il Covid. (Il Mattino)

Bellugi, stamani il funerale nella basilica di Sant’Ambrogio. Tanti sportivi a salutarlo

Marotta: "Grande esempio per tutti i giovani". "Quando una persona come Mauro Bellugi ci lascia, rimane il valore della memoria Fuori dalla Basilica, anche i tifosi della Curva Nord hanno voluto omaggiare l'ex difensore con uno striscione: "Buon viaggio, Bellugi, eroe nerazzurro". (Sky Tg24 )

Il piano di Bellugi era quello di ritornare alla vita con l’ausilio di protesi bioniche. A Sant’Ambrogio, prima di lui la Milano del calcio ha già salutato Giacinto Facchetti , Cesare Maldini e solo a giugno un altro campionissimo nerazzurro, Mario Corso . (Tuttosport)

Fuori dalla chiesa i tifosi nerazzurri hanno voluto omaggiare l’ex terzino con uno striscione: “Buon viaggio, Bellugi, eroe nerazzurro” Presente una folta delegazione dell’Inter del presente e del passato. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr