PlayStation Plus uguale a Xbox Game Pass? È il mercato che non è più lo stesso

PlayStation Plus uguale a Xbox Game Pass? È il mercato che non è più lo stesso
Altri dettagli:
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

A nostro avviso sì, ma il punto è un altro: il mercato non è più lo stesso dall'avvento degli abbonamenti all-you-can-play e sarà difficile tornare indietro.

E così, mentre Sony si lamenta del fatto che Call of Duty non ha rivali e che Xbox Game Pass cresce troppo proprio come conseguenza della politica di acquisizioni messa in atto da Microsoft, quest'ultima punta il dito sulle esclusive PlayStation e sostiene infine che PlayStation Plus è uguale a Xbox Game Pass. (Multiplayer.it)

La notizia riportata su altri giornali

In merito alle potenziali pratiche anticoncorrenziali che un’operazione del genere potrebbe causare, Xbox ha deciso di difendersi sminuendo proprio quelle che sono le proprietà di Activision Blizzard:. (Spaziogames.it)

Come sappiamo, anche l'antitrust europea ha convocato Sony in merito all'acquisizione di Activision, e immaginiamo che la casa giapponese abbia espresso il medesimo parere negativo, spiegando che nessun altro team di sviluppo è attualmente in grado di realizzare un'esperienza che possa competere con Call of Duty. (Multiplayer.it)

Sembra di assistere a una sorta di console war passivo-aggressiva, in cui Sony e Microsoft cercano di far valere le proprie ragioni sminuendo il più possibile la propria posizione: da una parte la casa di PlayStation cerca di dimostrare ai vari organismi di vigilanza sul mercato internazionale che l'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft creerebbe un forte squilibrio nel panorama videoludico Call of Duty non ha rivali, dice Sony, impossibile che un qualsiasi publisher third party possa creare un gioco di tale portata e con una popolarità di pari livello. (Multiplayer.it)

C'è un gioco che farebbe propendere i giocatori verso Xbox, invece che PS5

"Sony ha di recente annunciato un accordo simile con Ubisoft" ha detto Microsoft riferendosi all'accordo con EA. Ora, la discussione si è spostata sui servizi delle due società, Xbox Game Pass e PlayStation Plus. (Eurogamer.it)

"La maggior parte dei giochi sono sviluppati e pubblicati da altre compagnie, come Sony, Nintendo, EA e Take Two", si legge nei documenti, "Specificamente, per quanto riguarda i giochi Activision Blizzard, non c'è nulla di unico riguardante i videogiochi sviluppati e pubblicati dalla compagnia", riferisce Microsoft "Non ci sono titoli imprescindibili per i distributori rivali su PC e console che possano giustificare timori di condotta anticoncorrenziale" (Multiplayer.it)

Il prossimo capitolo della serie di COD, Modern Warfare 2, uscirà in ogni caso su PS5, PS4, PC, Xbox Series X/S e Xbox One il 28 ottobre di quest’anno Secondo uno studio del 2019, «l’importanza di Call of Duty per l’intrattenimento, in generale, è indescrivibile», ha dichiarato l’azienda. (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr