Torino-Salernitana, perché sì e perché no: Juric vuole la prima vittoria in granata

Toro News SPORT

Dopo la sosta per le Nazionali, domenica alle 15:00 torna finalmente in campo il Torino.

Quello contro la Salernitana neopromossa è un incontro abbordabile ma scivoloso: il Toro è obbligato a vincere contro i campani che vogliono tornare alla vittoria dopo un digiuno che, in Serie A, dura dal 16 maggio del 1999.

Sulla carta i valori sono sbilanciati a favore dei padroni di casa, ma i temi da analizzare sono diversi: ci proviamo nel "perché sì e perché no", due motivi per credere nel Torino, altrettanti per temere la Salernitana di Castori

(Toro News)

La notizia riportata su altre testate

Sulle fasce dovrebbe tornare Ansaldi che comunque si gioca il posto da titolare con Aina e sul lato destro Singo. Dovrà essere bravo Juric a tirare fuori il meglio dal gruppo che ha a disposizione e a gestire una rosa che risulta perfino abbondante annoverando ben 30 elementi. (Torino Granata)

D’altra parte, le trattative concluse durante l’ultima sessione di calciomercato sono andate in questa direzione: sette entrate in totale, sei stranieri acquistati Le prove al Fila proseguono, mentre Juric si ritrova tra le mani un Toro che non è mai stato così internazionale. (Torino Granata)

L'ex Wolfsburg è uno di quelli che incuriosisce di più secondo la Rosa. Le ultime sul Torino sui quotidiani odierni alla vigilia della Salernitana. La Gazzetta dello Sport fa anche il nome di Josip Brekalo tra i giocatori più interessanti da osservare nella terza giornata. (Toro News)

Dopo il forfait obbligato con la squadra di Roberto Mancini, Belotti ha almeno scongiurato fratture al perone, ma al momento restano vivi i dubbi circa un suo impegno contro la Salernitana. Si è aperta di fronte a uno schermo la seduta del Torino, che si è ritrovato come di consueto al Filadelfia, ma che prima di scendere in campo ha svolto l’analisi tattica in vista della sfida in programma domani pomeriggio. (tuttosalernitana.com)

Il tecnico dei granata si appresta ad affrontare la Salernitana con una rosa arricchita dai regali arrivati sul filo di lana della sessione estiva, e con la voglia di dimostrare con i fatti che le richieste formulate in sede di trattativa erano giustificate. (tuttosalernitana.com)

Toro, ballottaggio tra Pobega e Lukic. Tempi insomma troppo stretti, per immaginare un suo impiego dal primo minuto. In totale i volti nuovi tra i granata dovrebbero essere due, entrambi connazionali dell’allenatore: alle spalle di Sanabria, che salvo sorprese dell’ultima ora prenderà il posto di Belotti, agiranno Pjaca e Brekalo. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr