Match Analysis: come gioca il Torino di Ivan Juric

tuttosalernitana.com SPORT

Dopo la disastrosa annata dello scorso anno, Juric è stato chiamato alla guida tecnica della squadra anche grazie all’ottima parentesi al Verona.

COME GIOCA IL TORINO. Il Torino ha come caratteristica la costruzione dal basso, che parte molto spesso dalla difesa con i tre centrali che cercano il fraseggio per poi allargare verso gli esterni (Singo e Ansaldi/Aina), dando così ampiezza all’azione

IL CREDO TATTICO DI IVAN JURIC (tuttosalernitana.com)

Ne parlano anche altri media

Dopo il forfait obbligato con la squadra di Roberto Mancini, Belotti ha almeno scongiurato fratture al perone, ma al momento restano vivi i dubbi circa un suo impegno contro la Salernitana. Vincere contro i campani permetterebbe infatti ai granata di muovere finalmente la classifica, di ritornare a sconfiggere una neopromossa dopo oltre un anno ed infine permetterebbe anche a Ivan Juric di interrompere una striscia negativa di 11 sfide senza vittorie in Serie A (tuttosalernitana.com)

Dovrà essere bravo Juric a tirare fuori il meglio dal gruppo che ha a disposizione e a gestire una rosa che risulta perfino abbondante annoverando ben 30 elementi. Domani quindi ci sarà un primo assaggio del Toro del tecnico croato (Torino Granata)

E si va verso un tridente tutto straniero: Brekalo da una parte, Pjaca dall’altra, Sanabria dall’altra. D’altra parte, le trattative concluse durante l’ultima sessione di calciomercato sono andate in questa direzione: sette entrate in totale, sei stranieri acquistati (Torino Granata)

Quello contro la Salernitana neopromossa è un incontro abbordabile ma scivoloso: il Toro è obbligato a vincere contro i campani che vogliono tornare alla vittoria dopo un digiuno che, in Serie A, dura dal 16 maggio del 1999. (Toro News)

Se lo augura Juric, che su di lui ci crede a occhi chiusi, al punto che già domani lo farà debuttare dal primo minuto contro la Salernitana. L'ex Wolfsburg è uno di quelli che incuriosisce di più secondo la Rosa. (Toro News)

Tra i ballottaggi ancora in essere non resiste quello legato al reparto avanzato, con le speranze di recupero per Belotti ormai ridotte al lumicino e con Sanabria che scalpita per meritarsi un posto al sole. (tuttosalernitana.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr