Covid, Draghi ordina: stop agli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo

Covid, Draghi ordina: stop agli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo
L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese INTERNO

AGI – Mario Draghi stringe i bulloni delle misure contro l’emergenza Covid.

Mentre i Comuni e il leader della Lega, Matteo Salvini, chiedono di poter tornare a cenare nei ristoranti, il primo decreto legge del nuovo Governo vieta nelle zone rosse le visite nelle abitazioni private, anche quelle dei congiunti, salvo motivi di lavoro, necessità o salute.

Il decreto legge proroga inoltre fino al 27 marzo 2021, su tutto il territorio nazionale, il divieto di spostarsi tra diverse Regioni o Province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. (L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese)

Ne parlano anche altri giornali

E dovrebbe apprezzare i risultati che Zingaretti ha ottenuto in questi anni, e che lo ha fatto con un forte spirito unitario». Orfini sostiene che la caduta di Conte e la nascita del governo Draghi sanciscono il fallimento di questo gruppo dirigente (Il Manifesto)

Ansa. Dal momento che per il bonus occhiali non è stato previsto un termine di scadenza per la firma del decreto attuativo e che il ministro della Salute, attualmente, è impegnato con l’emergenza sanitaria, si ipotizza che la misura possa restare sospesa per lungo tempo (Sky Tg24 )

Quando in qualche trasmissione Tv provavamo a fare il nome di Draghi, venivamo sommersi dalle contumelie o dall’ironia. Saranno trascorsi sette o otto minuti, e tutte le majorette di Conte erano passate con Draghi. (Startmag Web magazine)

Dal telefonino ai rubinetti, possibile cancellazione di tutti i bonus dell'era Conte

Su questo, però, alcune forze politiche, per esempio il Partito Democratico, sembrano avere in mente un’altra road map. Se il nuovo governo fosse sorretto da un autentico spirito di unità di fronte alle emergenze sarebbe un bene per tutti. (Il Fatto Quotidiano)

Come in ballo rimane anche il bonus occhiali per il quale si dovrebbe erogare un voucher da 50 euro ai nuclei familiari con Isee inferiore a 10mila euro per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto correttive. (QuiFinanza)

Il decreto attuativo è atteso per la fine di febbraio, ma per adesso, anche in questo caso, nessuna certezza I BONUS IN BILICO. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr