Crisi in Israele, fallisce l'intesa di governo tra Netanyahu e Bennett

Crisi in Israele, fallisce l'intesa di governo tra Netanyahu e Bennett
la Repubblica ESTERI

Domani scade l'incarico del presidente Rivlin a Bibi.

Il leader di Yamina respinge la proposta del premier uscente di essere il primo a guidare un governo di rotazione congiunto.

Crisi in Israele, fallisce l'intesa di governo tra Netanyahu e Bennett di Sharon Nizza. Benjamin Netanyahu, a sinistra, e Naftali Bennett, a destra (ansa). Continua lo stallo post-elettorale.

Possibile incarico a Bennet o a Lapid

(la Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Nulla di fatto per Netanyahu nel primo tentativo di formare un governo dopo le recenti elezioni. Bennett va al tavolo per chiedere di essere per almeno due anni il premier e Lapid per gli altri anni. (Il Sussidiario.net)

Ma Lapid, 57 anni, ha escluso di prestare servizio in un governo con Netanyahu, citando l’accusa penale contro il primo ministro. Il presidente israeliano ha scelto il leader dell’opposizione Yair Lapid per formare un nuovo governo, una mossa che potrebbe portare alla fine del prolungato governo del primo ministro Benjamin Netanyahu (La Tribuna Sammarinese)

(LaPresse) – Violenti scontri sono scoppiati alla Spianata delle moschee a Gerusalemme e secondo le prime informazioni diffuse dai media israeliani numerosi palestinesi sono stati feriti. La polizia ha chiuso la porta di Damasco della Città vecchia, nel tentativo di riprendere il controllo della situazione. (LaPresse)

Netanyahu fallisce ma aleggia la 5° elezione

La zona della Città vecchia era stata blindata, dopo gli scontri delle ultime settimane tra palestinesi e israeliani, mentre la polizia israeliana è schierata per i controlli Il mese sacro per i musulmani si conclude il prossimo 12 maggio. (LaPresse)

“Dal numero di raccomandazioni, è chiaro che Yair Lapid potrebbe formare un governo che ha la fiducia della Knesset, nonostante ci siano molte difficoltà”, ha dichiarato Rivlin annunciando l’incarico. Ha detto che formerà un governo in cui il presidente di Yamina Naftali Bennett a rotazione occuperà per primo la carica di primo ministro. (L'agone)

Il Premier ha avuto a disposizione 28 giorni di tempo per trovare un’intesa con le altre forze parlamentari. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr