Caso Marino, il colpevole è stato scagionato

E così, scontrini e ricevute di Ignazio Marino - sindaco di Roma a furor di voto, poi azzoppato, umiliato, sfiduciato - non erano fuorilegge. Eppure il pm aveva chiesto una condanna a tre anni. Dal momento in cui la valanga giudiziaria si è messa in ... Fonte: il mattino di Padova il mattino di Padova
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....