Altavilla oltre la legge: se passano le class action porto i libri in tribunale | il manifesto

Il Manifesto ECONOMIA

Se qualcuno vuole cercare il modo per far fallire Ita questo è il sistema migliore».

«Se questa class action avesse successo e dovessimo assumere tutte le persone che erano nel ramo Aviation della vecchia Alitalia in meno di sei mesi portiamo in libri in tribunale.

Lo ha perso solo rispondendo alle molte domande dei commissari sulle notizie anticipate dal manifesto: le due class action

Per quasi due ore il presidente Alfredo Altavilla era sembrato il gemello diverso di colui che aveva litigato contro tutti la scorsa settimana e mantenuto un aplomb invidiabile nel corso dell’audizione in commissione Trasporti alla camera. (Il Manifesto)

La notizia riportata su altri giornali

I vertici della società avvertono che se i lavoratori dell'ex-vettore aereo non assunti vincessero le azioni legali collettive appena presentate, il rilancio del marchio Alitalia potrebbe non avvenire. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Domani giovedì 20 gennaio 2022 alle ore 13 sono previste le audizioni informali (Aula IX commissione Trasporti della Camera dei deputati) con il seguito dell'audizione del presidente esecutivo, Alfredo Altavilla, e dell'amministratore delegato, Fabio Lazzerini, di Italia trasporto aereo SpA (ITA) sul piano industriale e sulle prospettive della società. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Ancora da chiarire se sarà' utilizzato sulle tratte intercontinentali o se, viceversa, diventerà' il brand low cost da spendere sugli aeroporti minori. Torna il marchio Alitalia, la rivelazione del presidente Altavilla. (Mediaset Play)

Lo hanno riferito i vertici della società, ascoltati oggi in Commissione Trasporti alla Camera, esprimendo soddisfazione per i risultati in linea con il piano industriale.Nella precedente audizione del 12 gennaio, Altavilla aveva comunicato una riduzione dei ricavi del 2021 pari al 50% rispetto alle attese del piano industriale, causata dalla pandemia, dalla riduzione di rotte per la Sardegna e dai ritardi nell'inizio della campagna promozionale. (Sputnik Italia)

Lo ha confermato il Presidente della compagnia, in audizione davanti alla Commissione Trasporti della Camera, segnalando la futura partnership dovrà portare benefici anche in termini di miglioramento delle tariffe. (Borsa Italiana)

Ieri si sono riacutizzate sanche le indiscrezioni su un contrasto tra il presidente e l'ad Fabio Lazzerini. Ha poi aggiunto: «L'unità di intenti con Lazzerini per il successo compagnia credo non sia mai stata messa in discussione». (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr