Le novità di settembre di Birrificio della Granda

Le novità di settembre di Birrificio della Granda
Horeca News ECONOMIA

Abbiamo continuato ad aggiustare le cotte ogni volta cercando di migliorarci ed è per questo che oggi vogliamo lanciare la versione 2.0.

è il nome evocativo e provocatorio della ultima nata gin casa Granda: “Una birra molto complicata da leggere ma facilissima da bere!

Abbiamo voluto creare uno stile tutto nostro: non facciamo NEIPA, Milkshake e simili di solito, quindi abbiamo deciso di mettere tutto in una sola birra, per sorprendervi e sorprenderci!” dichiara il fondatore di Birrificio della Granda, Ivano Astesana. (Horeca News)

Ne parlano anche altri giornali

Alta Quota Omid, speciality grain di colore nero impenetrabile (g.a. Birre Alta Quota. Alta Quota Principessa, speciality grain (al farro) di colore biondo dai riflessi dorati (g. (Pinta Medicea)

Spesso le lasciamo al supermercato ma queste sono le birre migliori secondo gli esperti. La scelta riguarda regole di specificità e precisione: troppe birre segnalate equivale, infatti, a non segnalarne nessuna. (Proiezioni di Borsa)

L’estate sta finendo ma la voglia di proporre nuove birre non si spegne con le ultime giornate di sole, il Birrificio della Granda, infatti, ha appena lanciato una nuova birra Limited Edition e la versione aggiornata delle sue Girls, le birre della linea “base” per chi ha voglia di scoprire il mondo della birra artigianale. (Booble Italia)

La “Dottor Balanzone” di Lodi premiata tra le birre dell'anno 2021

Con l’unica differenza che mentre Barentz non riuscì nell’impresa, Lowlander diede vita alla sua prima botanical beer di sempre. A rendere unico ogni prodotto firmato Lowlander, infatti, non sono solo raffinate lavorazioni e ingredienti pregiati, ma anche le sue ispirazioni mitiche e la sua aura leggendaria. (Beverfood.com)

Birra dell'anno: sale nell'olimpo il birrificio The Wall. La buona birra parla il dialetto varesotto: parola di Unionbirrai (la più importante associazione del mondo brassicolo artigianale italiano) che martedì, durante la la cerimonia di premiazione della Birra dell’Anno, ospitata alla fiera Cibus di Parma, ha premiato due delle più iconiche birre del The Wall di Venegono Inferiore. (Prima Saronno)

Dottor Balanzone è una birra in stile Belgian dark strong ale, che rispecchia la tradizione delle birre belghe ambrate, molto alcoliche e complesse. La “Dottor Balanzone” di Lodi premiata tra le birre dell’anno 2021 Al birrificio artigianale “The Brave” il nastro d’argento 2021 del Cibus. (Il Cittadino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr