Chi è Benedetto Vigna, nuovo ad di Ferrari

Chi è Benedetto Vigna, nuovo ad di Ferrari
Money.it ECONOMIA

Ferrari, a sei mesi dalle inaspettate dimissioni di Louis Carey Camilleri, ha pescato nella rosa dei candidati il nome di Benedetto Vigna, manager di STMicroelectronics, chiamato ora a colmare il vuoto di potere al vertice di Maranello.

leggi anche Chi è Stephan Winkelmann, presidente di Bugatti e Lamborghini. Vigna vanta ventisei anni di esperienza nel cuore dell’industria dei semiconduttori, cruciale nel settore automobilistico. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Si tratta di Benedetto Vigna, che sarà operativo dal 1° settembre 2021 al posto del dimissionario Louis Camilleri, che lo scorso 11 dicembre aveva annunciato la rinuncia all’incarico. Queste le prime parole di Vigna dopo la nomina della Ferrari, riportate sul sito ufficiale della casa di Maranello (Virgilio Sport)

Vigna: «Un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari». Appresa la nomina, il nuovo ad di Ferrari ha commentato: «È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari come amministratore delegato e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità Dal 1 settembre 2021 il nuovo ad del Cavallino di Maranello sarà Benedetto Vigna. (Open)

Presto a Maranello prenderà la posizione di a.d. “Le sue comprovate capacità di innovazione, l'approccio imprenditoriale e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente la Ferrari scrivendo nuovi capitoli della nostra storia irripetibile di passione e performance nell'era entusiasmante che ci attende”, ha detto Elkann (Autosprint.it)

Ferrari, Benedetto Vigna è il nuovo amministratore delegato: un “cervello” del Sud guida Maranello

Ci vuole un fisico bestiale. Come cantava Luca Carboni, forse per Ferrari adesso ci vuole proprio un “fisico bestiale”! Il futuro di Ferrari forse ha proprio più bisogno di uno scienziato/manager piuttosto che di un ingegnere (Motor1 Italia)

Perché, si sa, il brand Ferrari resterà anche in futuro un simbolo del lusso italiano irraggiungibile da qualunque altra casa automobilistica. (Calciomercato.com)

E anche gli operai specializzati in casa Ferrari sono in gran parte meridionali: 4 su 5, secondo uno studio di qualche anno fa della Fiom Cgil. Ora, anche il nuovo amministratore delegato della casa di Maranello sarà del Sud: dal primo settembre Benedetto Vigna, 52 anni, di Pietrapertosa in provincia di Potenza, subentrerà a Louis Camilleri. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr