Commissione FIGC, Della Frera: "Nuovo protocollo? Risolto il problema di uniformità, il calcio ha dovuto fare dei compromessi"

Commissione FIGC, Della Frera: Nuovo protocollo? Risolto il problema di uniformità, il calcio ha dovuto fare dei compromessi
CalcioNapoli24 SPORT

Il calcio non è superficiale per il problema COVID-19 ma ha dovuto fare i suoi compromessi, come tutta la società civile.

Abbiamo cercato di rendere il rischio il minore possibile adottando un protocollo che facesse rischiare il meno possibile.

Questo avviene un po' in tutta la società civile e non solo nel calcio

Io credo che il nostro protocollo vada in questa istanza: tutelare ma con buonsenso e non con rischio zero. (CalcioNapoli24)

Su altre fonti

Entrata in vigore. Costa ha spiegato quando potrebbe entrare in vigore il protocollo. Nel frattempo, il sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. (Mondo Udinese)

La storia ci ha insegnato che sono sorte delle criticità nel passato, per questo l'esigenza del nuovo protocollo. Confidiamo che il Cts nella giornata di domani possa esprimersi e portare il protocollo a compimento (CalcioNapoli24)

Il Cts, Comitato Tecnico Scientifico, ha approvato il nuovo protocollo Covid riguardante tutti gli sport professionistici. Se contatto indiretto, rimane in vigore solo obbligo di indossare il dispositivo Ffp2 (Calcio In Pillole)

Protocollo, ok della Lega: oggi c'è l'esame del CTS

Oggi è una giornata importante per l'approvazione del nuovo protocollo perciò la Gazzetta dello sport analizza nei dettagli il contesto: "Manca solo un sì al nuovo protocollo anti Covid del calcio e di tutti gli sport di squadra. (Udinese Blog)

Nelle ultime ore si è messo in discussione il tetto dei 25 su cui calcolare la percentuale in serie A. Mentre quelli «a basso rischio» (chi non ha avuto contatti diretti con i giocatori) osserveranno le indicazioni che valgono per tutta la cittadinanza". (fcinter1908)

La Lega di A ha fatto sua la soluzione in un’assemblea dei club in cui la posizione del presidente DalPino è stata ampiamente condivisa. Le nuove regole saranno un’indicazione di fatto tassativa per le autorità sanitarie locali e impedirà che ognuna vada per conto proprio di fronte alla gestione delle emergenze. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr