Lidl, multa di un milione di euro: grano straniero nella pasta Italiamo

Leggo.it Leggo.it (Economia)

Per queste ragioni Lidl Italia «si riserva di tutelare la propria immagine e i propri diritti nelle sedi più opportune».

La pratica commerciale accertata consiste nell'aver ingannato i consumatori sulle caratteristiche della pasta a marchio «» e «», inducendoli in errore sull'origine italiana della materia prima.

Se ne è parlato anche su altre testate

La pratica commerciale accertata consiste nell'aver ingannato i consumatori sulle caratteristiche della pasta a marchio "Italiamo" e "Combino", inducendoli in errore sull'origine italiana della materia prima. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.