Moratti: «Superato il 90% dei vaccinati»

Moratti: «Superato il 90% dei vaccinati»
La Gazzetta di Mantova ESTERI

Uno «straordinario traguardo» annuncia su Facebook la vicepresidente e assessore regionale al Welfare Letizia Moratti.

Positivo, sottolinea l'assessore regionale al Welfare, il dato della fascia 20/70 anni, quella dei lavoratori, con il 91% di adesioni, 90% di vaccinati con almeno una dose e 86% di vaccinati completi.

«La campagna per la somministrazione della terza dose di vaccino in abbinata all'antinfluenzale, dedicata a immunocompromessi e over80 – prosegue Moratti –, procede ottimamente

Il 90% ha ricevuto almeno una dose mentre l'87% ha già completato il ciclo vaccinale. (La Gazzetta di Mantova)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La Lombardia ha il più alto numero di dipendenti pubblici non vaccinati. Di 116.681 persone (i lavoratori pubblici al momento non obbligati alla vaccinazione, su 414.678), 88.344 sono vaccinate e 28.337 no. (IL GIORNO)

Se fosse uno Stato, la Lombardia sarebbe terza in Europa dietro Portogallo e Danimarca, quarta al mondo dopo anche Israele. Tanti sono i lombardi oltre i 12 anni – età minima per l’iniezione – che hanno aderito alla campagna vaccinale anti-Covid: uno «straordinario traguardo», secondo Letizia Moratti, vicepresidente lombarda e assessore regionale al Welfare. (L'Eco di Bergamo)

La situazione a Lecco. A Lecco, provincia che continua a confermarsi la più vaccinata della Lombardia, la percentuale è al 92,68%. Covid-19. La situazione a 4 giorni dalla norma che rende obbligatorio il Green pass sui luoghi di lavoro. (Prima Merate)

In Lombardia il 90% degli ultra 12enni ha ricevuto almeno una dose di vaccino covid

Mancano pochi giorni quindi al traguardo dei quattro mesi di permanenza nella fascia di rischio più bassa Il 90% ha ricevuto almeno una dose mentre l'87% ha già completato il ciclo vaccinale. (IL GIORNO)

A quattro giorni dall’entrata in vigore dell’obbligo di green pass sul lavoro, l’accento è posto sulla fascia 20-70 anni: «Qui l’adesione è addirittura superiore a quella generale: siamo al 91%. Partiamo dalla premessa: le prenotazione last minute di prime dosi ormai riguardano principalmente gli irriducibili del green pass. (Corriere Milano)

Si potrà abbinare la terza dose anche al vaccino contro l'influenza stagionale. Lo rende noto Letizia Moratti, vice presidente della giunta e assessora al welfare, specificando che si tratta di otto milioni e 100 mila lombardi su oltre otto milioni e 960 mila (gli ultra dodicenni della platea Istat). (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr