In Sudafrica una donna dà alla luce 10 gemelli

In Sudafrica una donna dà alla luce 10 gemelli
Bluewin ESTERI

Una donna sudafricana ha partorito 10 gemelli (immagine d'illustrazione) Keystone. Una donna della provincia sudafricana del Gauteng ha dato alla luce 10 bambini, battendo il precedente record detenuto dalla maliana Halima Cissé che ha dato alla luce nove bambini in Marocco il mese scorso.

I bambini, sette maschi e tre femmine, sono stati fatti nascere dopo 29 settimane di gestazione con un taglio cesareo, secondo i media sudafricani. (Bluewin)

Su altre fonti

Una donna della provincia sudafricana del Gauteng ha dato alla luce 10 bambini, battendo il precedente record detenuto dalla maliana Halima Cissé che ha dato alla luce nove bambini in Marocco il mese scorso. (La Stampa)

(LaPresse) – La difficoltà di approvvigionamento delle materie prime e il conseguente aumento dei prezzi “inizia a essere un problema molto forte che si aggraverà ulteriormente nei prossimi mesi. Ripercussioni negative legate non a un modello di crisi ‘tradizionale’ – ovvero alla carenza di ordini – ma alla mancanza di materie prime” (LaPresse)

Il parto è avvenuto in un ospedale di Pretoria la scorsa notte, secondo quanto riferito alla testata dal marito Teboho Tsotetsi. Un concepimento reso possibile dalla fecondazione in vitro (ilmessaggero.it)

Federmeccanica: Forte impatto aumento prezzi materie prime per 90% imprese

Come riferiscono i media sudafricani che danno la lieta notizia, i neonati sono sette maschi e tre femmine, sono nati con parto cesareo la notte scorsa in un ospedale di Pretoria e stanno bene (Il Fatto Quotidiano)

Parlando al Pretoria News - riporta il sito Iol news - Tsotetsi ha dichiarato: "Sono sette maschi e tre femmine La donna, che ha già due figli - due gemelli di sei anni - ai giornali ha sempre dichiarato che la sua nuova, straordinaria gravidanza era del tutto naturale: non si era sottoposta ad alcun trattamento per la fertilità. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Lo ha spiegato Angelo Megaro, direttore Centro Studi Federmeccanica, presentando i risultati della 158esima edizione dell’indagine congiunturale di Federmeccanica L’impatto è stato significativo sui costi di produzione per il 90% delle imprese. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr