Sudafrica, parto da record per una 37enne che dà alla luce 10 gemelli: «Nessun trattamento per la fertilità»

Sudafrica, parto da record per una 37enne che dà alla luce 10 gemelli: «Nessun trattamento per la fertilità»
ilmessaggero.it ESTERI

Il parto è avvenuto in un ospedale di Pretoria la scorsa notte, secondo quanto riferito alla testata dal marito Teboho Tsotetsi.

Un concepimento reso possibile dalla fecondazione in vitro

La donna, che ha già due figli - due gemelli di sei anni - ai giornali ha dichiarato che la sua nuova, straordinaria gravidanza è stata del tutto naturale e che non si è sottoposta ad alcun trattamento per la fertilità. (ilmessaggero.it)

Su altre testate

Media, parto record, una donna sudafricana dà alla luce 10 gemelli Supera primato del mese scorso di 9 bimbi nati in Marocco. Condividi. Una donna della provincia sudafricana del Gauteng ha dato alla luce 10 bambini, battendo il precedente record detenuto dalla maliana Halima Cissé che ha dato alla luce nove bambini in Marocco il mese scorso. (Rai News)

Gosiame Thamara Sithole, 37 anni, ha dato alla luce i suoi gemelli - due in più di quelli che i medici avevano precedentemente previsto in base agli accertamenti diagnostici - in un ospedale di Pretoria la scorsa notte, secondo quanto riferito alla testata dal marito Teboho Tsotetsi (La Stampa)

Come riferiscono i media sudafricani che danno la lieta notizia, i neonati sono sette maschi e tre femmine, sono nati con parto cesareo la notte scorsa in un ospedale di Pretoria e stanno bene (Il Fatto Quotidiano)

In Sudafrica una donna dà alla luce 10 gemelli

L’impatto è stato significativo sui costi di produzione per il 90% delle imprese. “Su 100 imprese intervistate l’84% ha verificato un incremento prezzi delle materie prime e dei semilavorati. (LaPresse)

Soltanto il mese scorso, in Marocco, la maliana Halima Cissé aveva fatto parlare di sè in tutto il mondo per il suo parto record da 9 gemelli. Anche in quel caso, nonostante le ripetute analisi e le diagnosi da parte di diversi specialisti, la donna ha scoperto la verità solo dopo il parto: due dei nascituri erano sempre sfuggiti alle ecografie (L'Unione Sarda.it)

I bambini, sette maschi e tre femmine, sono stati fatti nascere dopo 29 settimane di gestazione con un taglio cesareo, secondo i media sudafricani. (Bluewin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr