Vittorio Raso, arrestato in Spagna il boss della 'ndrangheta latitante da due anni

Vittorio Raso, arrestato in Spagna il boss della 'ndrangheta latitante da due anni
ilmattino.it INTERNO

Vittorio Raso, soprannominato l'Esaurito, considerato un potente boss della 'Ndrangheta, è stato arrestato ieri sera dalla polizia locale nel municipio catalano di Castelldefels (Spagna).

Arrestato una prima volta in Spagna, nel 2020, venne poi rilasciato su ordine di un giudice, e da allora era latitante

Raso, come spiega lo stesso giornale, è stato fermato nel corso di un controllo stradale di routine, mentre guidava con documenti falsi. (ilmattino.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Stanco di fuggire, braccato dalla polizia di Torino che non ha mai mollato un centimetro nella lunga caccia a uno dei più importanti broker delle cosche in grado di far salpare verso il nostro Paese tonnellate di droga attraversa la Spagna (via Ventimiglia). (La Stampa)

In seguito, l’Audiencia Nacional emesse un nuovo ordine d’arresto nei confronti di Raso, che nel frattempo aveva però già fatto perdere le proprie tracce Vittorio Raso, arrestato in Spagna il boss della ‘ndrangheta: era latitante da due anni Lo rivela El Pais: fermato in un controllo stradale in Catalogna, aveva falsi documenti. (Fanpage.it)

Raso, secondo quanto si apprende da autorevoli fonti investigative - faceva una vita da nababbo. Al suo avvocato si è limitato a dire che ammette di aver trafficato droga, ma non di far parte della 'ndrangheta: «Questa storia è falsa» (La Stampa)

Vittorio Raso, arrestato in Spagna il boss della 'ndrangheta: era latitante da due anni

Lo stesso giornale spiega che Raso è stato fermato nel corso di un controllo stradale di routine, mentre guidava con documenti falsi. (LaC news24)

Arrestato una prima volta in Spagna, nel 2020, venne poi rilasciato su ordine di un giudice, e da allora era latitante. Latitante dopo un primo arresto, fermato in controllo stradale. (Telemia)

Arrestato una prima volta in Spagna, nel 2020, venne poi rilasciato su ordine di un giudice, e da allora era latitante A riportarlo è il quotidiano El Pas. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr