Bonus mobilità 2022: confermato il credito d'imposta al 100%

I-Dome.com ECONOMIA

Il credito di imposta, ricordiamo, si può utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi fino al periodo di imposta del 2022

Bonus mobilità: credito d’imposta al 100%. Con il provvedimento n. 176217 del 23 maggio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha confermato il credito d’imposta al 100% per il bonus mobilità.

Bonus mobilità: di cosa si tratta. Il bonus mobilità, conosciuto anche come bonus bici o bonus monopattino, è un incentivo introdotto dal Governo Conte per l’acquisto di mezzi di trasporto green appartenenti alla categoria bici o monopattini. (I-Dome.com)

Ne parlano anche altre fonti

Il bonus bici e monopattini, inoltre, non può essere impiegato oltre la scadenza del periodo d’imposta 2022 Bonus bici e monopattini 2022, dalle Entrate la conferma degli importi: credito d’imposta al 100 per cento. (Informazione Fiscale)

Il credito, utilizzabile esclusivamente nella dichiarazione dei redditi, è fruibile non oltre il periodo d’imposta 2022 Sono scaduti lunedì 23 maggio, i 10 giorni dalla scadenza del termine di presentazione della domanda (13 maggio) entro i quali l’agenzia delle Entrate doveva comunicare a ciascun richiedente il Bonus mobilità 2022 la percentuale di credito d’imposta spettante (fino a un massimo di 750 euro), sulla base delle risorse stanziate (che ammontano a 5 milioni di euro) e delle richieste ricevute. (Il Sole 24 ORE)

Fino a 750 euro regalati dallo Stato per comprare una bicicletta o un monopattino. Successivamente, e visto il riscontro non proprio entusiasmante dell’iniziativa, era stato deciso di aprire una nuova finestra per prenotare il bonus, finestra che si è chiusa pochi giorni fa. (La Legge per Tutti)

Il bonus biciclette o bonus mobilità. Utilizzo del bonus. Il bonus può essere utilizzato solo per pagare l’Irpef che risulta dalla dichiarazione dei redditi (InvestireOggi.it)

In cosa consiste il Bonus mobilità e i requisiti. Il Bonus mobilità è un’agevolazione introdotta dal decreto decreto Rilancio nel 2020 con lo scopo di sostenere la mobilità verde, scoraggiando l’uso di veicoli inquinanti. (greenMe.it)

Credito d’imposta al 100 per cento, il contributo è pari a 750 euro. Il bonus mobilità, così come previsto dalla normativa, è riconosciuto nel limite complessivo di spesa di 5 milioni di euro In particolare, la tale percentuale, fruibile da ciascun beneficiario, è pari al 100 per cento del contributo stesso. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr