Borsa Milano prosegue forte, meglio d'Europa, balza UniCredit, strappa Saras

Yahoo Finanza ECONOMIA

Le altre borse europee sono zavorrate dai titoli delle materie prime dopo i massimi toccati venerdì.

giugno (Reuters) - - Piazza Affari prosegue tonica ritoccando i massimi dal 2008, migliore piazza finanziaria europea.

Il sentiment degli investitori risente dei dati delle esportazioni cinesi più deboli delle attese e delle preoccupazioni per il rialzarsi dell'inflazione.

A trainare il rialzo in particolare il comparto bancario, mentre continuano le speculazioni sul risiko del settore in Italia (Yahoo Finanza)

Su altri giornali

Tra i titoli in evidenza:. UNICREDIT in rialzo del 2,7% aiutata dal miglioramento di giudizio e target price da parte di Jefferies, seguita a breve distanza da Banco BPM (+2,4%) e da BPER (+2%). Deboli i titoli energetici come ENI, poco sotto la parità, e SAIPEM (-1%), sulla scia del calo dei prezzi del greggio (Yahoo Finanza)

Prosegue il denaro anche oggi su Nexi (MI: ), che balza del 2,2%, dopo che ieri Jefferies ha rivisto al rialzo il target price a 25 euro da 20 euro. Oggi agenda scarna sul fronte macro, in attesa dei dati cruciali sull'inflazione Usa domani che potrebbero influenzare il processo di graduale ritiro delle misure di stimolo della Fed. (Investing.com)

Chiusura all’insegna della prudenza per le borse europee alla vigilia degli importanti appuntamenti di domani, quando si riunirà il board delle Banca Centrale Europea e dagli Stati Uniti arriverà l’aggiornamento relativo l’andamento dell'inflazione. (Yahoo Finanza)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a -0,45%, Stm a +1,73% (10 giugno 2021). PIAZZA AFFARI ATTENDE DATI DAGLI USA. Non sono molti i dati macroeconomici rilevanti in diffusione oggi I ribassi più ampi sono quelli di Atlantia (-0,5%), Cnh Industrial (-0,5%), Eni (-0,8%), Generali (-1,2%), Intesa Sanpaolo (-0,6%) e Tenaris (-0,7%). (Il Sussidiario.net)

Incremento dello 0,79% per Atlantia che la scorsa settimana ha registrato una netta accelerazione del traffico sia sulla rete autostradale che negli aeroporti Dopo i 7,5 miliardi di Bot assegnati ieri, oggi il Tesoro metterà sul mercato Btp a tre anni per 3-3,5 miliardi, titoli a sette anni per 2-2,5 miliardi e con scadenza 20 anni per 1,25-1,75 miliardi. (Money.it)

Sul fronte delle materie prime, il Brent veleggia sui massimi da inizio 2020 sopra i 72 dollari al barile. ** E sempre fuori dal paniere strappa Safilo con un balzo del 12% e nuovi massimi da ottobre 2018 (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr