Covid-19 e terza dose, da oggi nel Lazio la prenotazione per over 60

Covid-19 e terza dose, da oggi nel Lazio la prenotazione per over 60
h24 notizie SALUTE

Nei giorni scorsi dal portale Salute Lazio hanno annunciato il cambio di marcia anche verso la terza dose del vaccino anti covid.

C’è però un elemento da tenere in considerazione quando si procede alla prenotazione: che si sia ricevuta la seconda dose del siero anti Covid da più di 180 giorni (ovvero 6 mesi).

Tutti coloro che hanno ricevuto la seconda dose del vaccino prima del’11 aprile e hanno più di 60 anni, dunque, possono procedere a prenotarsi per ricevere quella addizionale, la terza

Da quest’oggi, infatti, nella nostra regione sarà possibile prenotare la terza dose addizionale del vaccino anti Covid per tutti gli over 60. (h24 notizie)

Ne parlano anche altri media

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 967 i 12-15enni, 1.857 i 16-29enni, 1.547 i trentenni, 1.590 i quarantenni, 1.234 i cinquantenni, 328 i sessantenni, 125 i settantenni, 461 gli estremamente vulnerabili e 4.018 gli over80. (LaGuida.it)

E’ quanto emerge da un ampio studio condotto in Francia su 22 milioni di persone per una durata di 7 mesi. Dallo studio, condotto fra il 27 dicembre 2020 e il 20 luglio scorso, e’ anche emerso che l’efficacia del vaccino “non sembra diminuire fino al quinto mese” dall’inoculazione, ma cio’ non significa che la protezione non sia efficace dopo il quinto mese (il Fatto Nisseno)

– 10.30 – La platea dei beneficiari della terza dose si allarga ancora: dopo i fragili e gli over 80, ora l’Ema, l’agenzia europea per i medicinali, ha autorizzato il via libera per gli over 60 in generale; un’indicazione prontamente riecheggiata dal Ministero della Salute. (TRIESTEALLNEWS)

Risposta ai vaccini anti Covid 19: efficaci già dopo la prima dose

A Parma sono state già somministrate quasi 900 dosi per over 80 e ospiti e operatori CRA. Altri target per la somministrazione della terza dose si aggiungono alle persone trapiantate e immunocompromesse, in calendario dal 20 settembre, e a ultraottantenni e ospiti ed operatori delle strutture per anziani, che hanno iniziato oggi le inoculazioni: in totale sono oltre 15mila in Emilia-Romagna le persone ad avere già ricevuto la dose aggiuntiva, mentre altri 28mila e oltre l’hanno prenotata. (parmareport.it)

Si partirà dal 18 ottobre con le prime 6.400 persone che hanno già superato i 6 mesi dalla seconda dose. Anche in questo caso le convocazioni dovranno tenere conto del fatto che siano passati almeno 180 giorni tra seconda e terza dose. (https://ilcorriere.net/)

I Ricercatori della “d’Annunzio” monitoreranno nei prossimi mesi queste cellule per comprendere per quanto tempo ancora la copertura vaccinale perdurerà. Arrivano dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara i dati relativi al monitoraggio della risposta ai vaccini. (Il Giornale di Chieti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr