Il bivio del Napoli per il futuro: continuità o rivoluzione

Il bivio del Napoli per il futuro: continuità o rivoluzione
Napoli Calcio Live SPORT

Sullo sfondo resta Gattuso, che però resta un’opzione piuttosto defilata, anche perché le proposte non gli mancano di certo e lo stesso De Laurentiis, seppur colpito dall’exploit di questo finale di campionato, è comunque tentato dal ricominciare tutto da zero

Terminare la stagione nel migliore dei modi per poi ragionare sul futuro del Napoli e su quello che sarà il nuovo ciclo.

Un bivio per il Napoli del futuro, De Laurentiis deve decidere se confermare Gattuso o attuare l’ennesima rivoluzione. (Napoli Calcio Live)

La notizia riportata su altre testate

apoli, 10 possibili nomi per il dopo Gattuso ma il momento delle scelte non è ancora arrivato. Secondo quanto riferisce Il Mattino, con l'intento di trovare il giusto sostituto di Rino Gattuso, il presidente del Napoli, De Laurentiis ha avuto contatti con una decina di allenatori diversi. (Napoli Magazine)

Se togli quei tre mesi lì, il Napoli avrebbe giocato per lo Scudetto» Lele Adani parla del Napoli e di Gattuso: le parole dell’ex calciatore e telecronista sulla squadra azzurra. Lele Adani, ai microfoni della Bobo TV su Twich, ha parlato di Gennaro Gattuso e del Napoli. (Juventus News 24)

Non so quanto possa andare d'accordo con De Laurentiis ma io penso che potrebbe fare un gran bel lavoro a Napoli e con il Napoli per poterlo riportare dove merita. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Gattuso è un top manager. (Napoli Magazine)

Colomba: "ADL e Gattuso devono fare un passo indietro e continuare insieme. Insigne? Unico ed insostituibile"

Gara che potrebbe essere determinante nella corsa ad un piazzamento tra le prime quattro e sulla quale Antonio Conte, tecnico cannibale nerazzurro, ha voluto spazzare via ogni dubbio sull’impegno dei suoi. (Tutto Napoli)

Nemmeno con un posto in Champions League in tasca Gattuso riuscirà a restare sulla panchina del Napoli. A riferirlo è Sky Sport, secondo cui le incomprensioni tra l'allenatore e la proprietà nel periodo di dicembre-febbraio non si sarebbero mai del tutto risolte e avrebbero tracciato un solco ormai incolmabile. (Il Pallone Gonfiato)

Il calcio vive dei risultati del momento, anche a metà stagione o all’inizio può accadere, ma puoi anche ribaltare la situazione. Bisognerebbe che facessero un passo indietro entrambi e continuare il loro matrimonio: sarebbe la cosa più giusta per la squadra. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr