Il Piemonte resta in zona gialla. Ma per 3 aree rischio micro-zona rossa

Corriere della Sera INTERNO

La conferma arriva dal governatore Alberto Cirio.

Il Piemonte resta in zona gialla.

Bar e ristoranti potranno dunque restare aperti dalle 5 alle 18 mentre i musei accoglieranno i visitatori da lunedì a venerdì.

Circolazione libera tra i Comuni

Nonostante i dati sull’andamento dell’epidemia ancora in bilico con l’arancione, la Regione riesce a mantenersi nella fascia con restrizioni più contenute almeno per un’altra settimana (ma il piccolo comune di Re, nel Vco, viene circoscritto zona rossa). (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

I casi sono così ripartiti: 106 screening, 446 contatti di caso, 250 con indagine in corso; per ambito: 24 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 80 scolastico, 698 popolazione generale. (LaGuida.it)

Sono iniziate ieri, domenica 21 febbraio, in tutto il Piemonte, le vaccinazioni delle persone ultra80enni. Intanto, dall’inizio della campagna di vaccinazione anti covid si è proceduto all’inoculazione di 316.231 dosi (delle quali 134.440 come seconda), corrispondenti al 73,8% delle 428. (NovaraToday)

Rientrati all'aeroporto di Torine Caselle dalla Cina il 19 febbraio, dopo essere transitati per Mosca, si erano messi in isolamento fiduciario. Dopo un primo test positivo, il secondo dà esito negativo e i contagi accertati, in Piemonte, scendono da 6 a tre (TargatoCn.it)

I casi sono così ripartiti: 106 screening, 446 contatti di caso, 250 con indagine in corso; per ambito: 24 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 80 scolastico, 698 popolazione generale. I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.868 (+11 rispetto a ieri). (newsbiella.it)

A Torino l’area centrale è stata intasata di automobili di quanti si sono riversati in Centro e nei parchi cittadini. La bella giornata di sole ha indotto molti forse troppi a riversarsi nei centri cittadini e nei parchi creando ingorghi di automobili e di persone. (Quotidiano Piemontese)

I decessi comunicati dall'Unità di crisi regionale sono 8, di cui uno relativo a oggi, che portano il totale delle vittime da inizio pandemia a 9.265. I nuovi guariti sono 582 (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr