Cardarelli, paziente muore mentre devastano il reparto: la Procura indaga

L'Occhio di Napoli SALUTE

Sono stati sentiti medici e infermieri, che hanno attestato il proprio senso di impotenza: “Ci avevano aggrediti, non si fermavano più.

Come riporta Il Mattino, quel raid è al centro delle indagini condotte dalla Procura di Napoli, forti del lavoro condotto sin da domenica notte dai carabinieri della compagnia Vomero

Ospedale Cardarelli, è morto mentre i parenti di un’altra paziente deceduta devastavano il reparto per vendetta: il caso è arrivato in Procura. (L'Occhio di Napoli)

Se ne è parlato anche su altri media

Stanotte gli agenti del Commissariato Arenella, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Antonio Cardarelli per la segnalazione di un danneggiamento presso l’Ospedale Cardarelli. (laProvinciaOnline.info)

Dall'inizio 2020 ad oggi abbiamo censito solo in Campania oltre 30 assalti di varia natura agli ospedali con danni e violenza verso il personale sanitario e i presenti. Chi assalta un ospedale va arrestato senza remore altrimenti la situazione peggiorerà ulteriormente. (Ottopagine)

Un grazie va alle forze dell’ordine che come sempre sono state al nostro fianco evitando che la situazione potesse degenerare” “Fatti gravissimi e ingiustificabili – sottolinea il direttore generale del Cardarelli, Giuseppe Longo – saremo inflessibili nel denunciare chi mette a rischio l’incolumita’ dei medici e la vita dei pazienti. (Il Fatto Vesuviano)

Dall’inizio 2020 ad oggi abbiamo censito solo in Campania oltre 30 assalti di varia natura agli ospedali con danni e violenza verso il personale sanitario e i presenti. Chi assalta un ospedale va arrestato senza remore altrimenti la situazione peggiorerà ulteriormente. (Scisciano Notizie ILMONITO)

Napoli: notte di violenza al Cardarelli, denunciato un 27enne. Intorno alla mezzanotte, spiegano fonti dell’ospedale, è morto un paziente che era in medicina d’urgenza. (Tvcity)

“Fatti gravissimi e ingiustificabili – commenta il direttore generale del Cardarelli Giuseppe Longo – saremo inflessibili nel denunciare chi mette a rischio l’incolumità dei medici e la vita dei pazienti Il direttore generale: “Saremo inflessibili nel denunciare chi mette a rischio l’incolumità dei medici e la vita dei pazienti”. (Cronache della Campania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr