Intesa Sanpaolo e Unicredit sostengono Sira Group con 15 milioni di euro - Luccaindiretta

LuccaInDiretta ECONOMIA

Grazie alla accurata azione della nostra struttura Corporate Centro Nord abbiamo garantito il nostro sostegno a Sira Group Spa, esempio vincente dell’industria Made in Italy

Sira Group Spa ha ottenuto da Intesa Sanpaolo e UniCredit un finanziamento paritetico di 15 milioni di euro complessivi, per riacquistare il 40,35% della partecipazione detenuta dal fondo Nb Aurora in Sira Industrie Spa.

Sira Industrie è un Gruppo nato in Italia oltre 60 anni fa, presente a livello internazionale con stabilimenti di produzione, unità commerciali e società collegate in diversi Paesi, ed è in continua e costante espansione. (LuccaInDiretta)

Ne parlano anche altri media

“Il finanziamento che UniCredit ha garantito alla Fondazione Machina Lonati – spiega il Presidente di ITS Machina Lonati, Ettore Lonati – coglie l’impatto sociale che le attività formative – nate dalla partnership tra la famiglia Lonati e la Cooperativa Foppa – hanno sul territorio bresciano e lombardo fin dal 2002. (gazzettadimilano.it)

Le sette banche che già hanno aderito gestiscono circa 33 milioni di pagamenti cross border di piccola entità. Il servizio è stato lanciato da Swift, principale fornitore al mondo di messaggistica finanziaria sicura, dice una nota. (Yahoo Finanza)

Sira Industrie è un Gruppo nato in Italia oltre 60 anni fa, presente a livello internazionale con stabilimenti di produzione, unità commerciali e società collegate in diversi Paesi, ed è in continua e costante espansione. (Gazzetta dell'Emilia & Dintorni)

Le altre banche che hanno aderito sono Bbva, Bank of New York Mellon (NYSE: ), MYBank, Societe Generale, Dnb (Investing.com)

Per i tre contest già conclusi “Presenta la tua azienda”, “Il tuo Prodotto Ambassador”, “La tua azienda, il tuo Territorio, sono state espressi quasi 250.000 preferenze. L’obiettivo è quello di promuovere i prodotti e il territorio delle realtà imprenditoriali. (Il Moderatore)

Secondo il consensus degli analisti, il gruppo bancario milanese dovrebbe mostrare utili medi nel per 736 milioni di euro. Andrea Orcel Unicredit sembra aver trovato il modo giusto per cavalcare il business domestico con sorprendente efficacia: lo dimostrano i risultati degli ultimi sei mesi a Piazza Affari con il titolo che ha guadagnato nel periodo il 25%. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr