Papa Francesco chiede giustizia per i 215 bambini massacrati in una scuola cattolica in Canada

Antimafia Duemila ESTERI

Infatti le autorità ecclesiastiche hanno da sempre nascosto i loro delitti riparandosi dietro la croce e alle mura inaccessibili delle loro strutture come la Kamloops Indian Residential School.

Tuttavia i riscontri da parte della chiesa romana sono stati pochi, “stiamo ancora assistendo alla resistenza della Chiesa”, ha detto Trudeau.

Foto Imagoeconomica. . ARTICOLI CORRELATI. . Il massacro degli innocenti: 215 bimbi sepolti vicino ad una ex scuola cattolica in Canada

Una strage silenziosa avvenuta negli anni '80 in cui si sono concentrati orrori, efferati omicidi, torture con scosse elettriche, stupri e frustate. (Antimafia Duemila)

Su altri giornali

La riconoscenza è sempre un’arma potente che ci permette tenere accesa la fiamma della speranza nei momenti di scoraggiamento, di solitudine, di prova” È l’auspicio espresso ai sacerdoti del Convito San Luigi dei Francesi, ricevuti oggi in udienza. (Servizio Informazione Religiosa)

In una dichiarazione del 31 maggio scorso, anche i vescovi canadesi avevano espresso il loro “profondo dolore”, riaffermando il loro impegno verso le comunità aborigene del Paese Papa Francesco è intervenuto nel corso del consueto Angelus domenicale sul caso che ha sconvolto il Canada nei giorni scorsi, ovvero la scoperta dei resti di 215 piccoli nativi in una fossa presso una scuola gestita dalla Chiesa cattolica nel British Columbia. (Il Fatto Quotidiano)

La scoperta, dice Francesco, «accresce la consapevolezza dei dolori e sofferenze del passato». «In questo modo Gesù ci mostra che il traguardo della vita sta nel donarsi, che la cosa più grande è servire. (Famiglia Cristiana)

Il Papa all'Angelus di domenica scorsa - Ansa. I piccoli erano costretti a convertirsi, era loro impedito di parlare le lingue native ed erano picchiati o maltrattati verbalmente. (Avvenire)

Spogliarsi di sogni di grandezza e auto-affermazione. "Spogliatevi di voi stessi, delle vostre idee precostituite, dei vostri sogni di grandezza, della vostra auto-affermazione, per mettere Dio e le persone al centro delle vostre preoccupazioni quotidiane", è l'invito di Papa Francesco L'invito ad essere "sacerdoti con l'odore delle pecore". (Vatican News)

Il sacerdozio ministeriale è conseguenza del sacerdozio battesimale del santo popolo fedele di Dio. È una delle esortazioni che papa Francesco ha rivolto ai sacerdoti del Convitto San Luigi dei Francesi in Roma ricevuti in udienza. (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr