A Wall Street non si fermano i sell, dopo tonfo vigilia futures Dow Jones -400, Nasdaq -1%

Finanzaonline.com ECONOMIA

Alle 13 circa ora italiana, i futures sul Dow Jones scendono fino a -400 punti (1,09%) a 31.114; i futures sullo S&P 500 arretrano dell'1,06% a 3.882, mentre quelli sul Nasdaq scivolano dell'1,08% a 11.806.

Lo S&P 500 ha sofferto un tonfo del 4,04% a 4.923,68, mentre il Nasdaq Composite è precipitato del 4,73% a 11,418.15.

Di conseguenza, a loro avviso, l'indice S&P 500 segnerà poi una ripresa che lo riporterà verso 4.700 / 4.800 alla fine dell'anno dagli attuali 3.923

Per il Dow Jones si è trattato del crollo più forte dal giugno del 2020; stessa cosa per lo S&P 500. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Ieri lo S&P 500 è sceso dello 0,58% a 3.900,79, mentre il Dow Jones Industrial Average ha perso 236,94 punti (-0,75%), 31.253,13 Lo S&P 500 avanza dello 0,74% a 3.928, mentre il Nasdaq mette a segno un progresso dello 0,90% a 11.484. (Finanzaonline.com)

Il crollo di ieri ha fatto male, ma per ora, i minimi di giovedì 12 hanno tenuto Dopo il rimbalzo di giovedì 12, seguito dal rally di venerdì 13 e dal rialzo di martedì 17, il mercato era molto eccitato. (Investing.com Italia)

59,7 punti)15:45: PMI servizi (preced 55,1 punti)15:45: PMI manifatturiero (preced. (Borsa Italiana)

Venerdì 20 maggio 2022 - 22:28. Borsa, Wall Street recupera:Dj +00,3% ma S&P 500 in zona ribassista. Settimana si chiude all'insegna del pessimismo. Allo stesso tempo, ci sono indicazioni che la crescita economica potrebbe vacillare nelle principali economie globali. (Agenzia askanews)

Il CIO di Guggenheim motiva tanto pessimismo con la realizzazione del fatto che la Fed non è più disposta a correre in soccorso di Wall Street. In questa situazione, c’è chi paventa il peggio – Wall Street in primis con i suoi ripetuti crolli – e chi invece ritiene che i timori siano ingiustificati, come Mark Kolanovic di JP Morgan. (Finanzaonline.com)

Verso le 13.40 ora italiana, i futures sul Dow Jones salgono dello 0,80%, quelli sullo S&P 500 avanzano dell'1,02% e quelli sul Nasdaq salgono dell'1,4% circa. Il Dow Jones si appresta a concludere la settimana in flessione del 2,8%, con un trend negativo per l'ottava settimana consecutiva, la fase ribassista più lunga dal 1932. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr