;

I nuovi ricatti di Erdogan si abbattono sul vertice Nato di Londra

I nuovi ricatti di Erdogan si abbattono sul vertice Nato di Londra
Lettera43 Lettera43 (Esteri)

Il presidente Erdogan davanti al numero 10 di Downing Street a margine del summit Nato a Londra.

Tra di loro c’è anche una vera e propria mina vagante: Recep Tayyip Erdogan.

Con l’arrivo dei missili S-400 di Mosca, però, c’è chi teme per i sistemi Nato.

Ha ribadito il presidente della Turchia arrivando a boicottare i piani della Nato in Polonia e Paesi baltici in mancanza di un sostegno contro le milizie curde in Siria

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti