Mottarone, l'audio della prima telefonata dei soccorritori: «È caduta una cabina, ma non capiamo dove»

Il Messaggero INTERNO

«È caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone.

«In cima al Mottarone, non sappiamo esattamente dove

Attimi di tensione e grande incertezza fra i soccorritori nei minuti successivi all'incidente della funivia del Mottarone.

Nell'audio della telefonata tra il 118 e i carabinieri emerge grande confusione, con i primi soccorritori disorientati dalle poche informazioni disponibili in quel momento. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

La telefonata è piuttosto confusa, le informazioni evidentemente sono ancora frammentarie. Si parla di un elicottero da mandare in soccorso, ma è difficile anche capire qual è il punto dell’incidente. (Corriere TV)

Ora il presidente del tribunale di Verbania, Luigi Montefusco, ha riassegnato il fascicolo alla gip titolare, Elena Ceriotti, che al momento dei fatti era assente, ma che è rientrata nel ruolo il 31 maggio. (NovaraToday)

E proprio oggi, in merito a quella decisione, la procura ha disposto un ricorso al tribunale del Riesame. Il procedimento è stato quindi riassegnato a Elena Ceriotti «in qualità di gip titolare del ruolo per la tabella». (Open)

La gip garantista rimossa dal caso funivia. La giustizia litiga anche su 14 morti

E' una decisione che fa discutere la sostituzione della giudice per le indagini preliminari (GIP) che si è occupata finora dell'incidente della funivia del Mottarone, costata la vita a 14 persone il 23 maggio. (RSI.ch Informazione)

178 comma 1 lett. Strage Mottarone Stresa cambio del giudice: nullità per stravolgimento dei principi essenziali dell’ordinamento giudiziario? (Filodiritto)

Quello di Nerini, Tadini e Perocchio era «un fermo eseguito fuori dai casi previsti dalla legge» e per tanto non poteva «essere convalidato» Cosa devono pensare i tre indagati riguardo alle garanzie di un'indagine nella quale viene sostituito all'improvviso l'arbitro? (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr