Matrimonio Amundi- Lyxor, nasce il big degli Etf in Europa

Matrimonio Amundi- Lyxor, nasce il big degli Etf in Europa
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Fu proprio Valérie Baudson che quasi 15 anni fa diede vita alla divisione di Etf di Amundi.

La società ha avviato la trattativa in esclusiva con Société Générale per l'acquisizione di Lyxor che è stata tra gli antesignani in questo business mettendo sul tavolo quasi 825 milioni di euro.

Al momento ha nel business dei fondi replicanti masse per circa 65 miliardi.

2' di lettura. Amundi è ad un passo dall’acquisire Lyxor e punta a diventare il leader europeo degli Etf, il ricco mercato dei fondi passivi. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri giornali

Fondata nel 1998, Lyxor è stata pioniere degli ETF in Europa e ha 124 miliardi di euro di asset in gestione (AuM). (lamiafinanza)

L’acquisizione di Lyxor da parte di Amundi dovrebbe essere completata entro febbraio 2022, previa consultazione dei comitati aziendali, e subordinatamente al via libera dei regolatori europei La comunicazione di Amundi cita un corrispettivo totale in contanti di 825 milioni di euro. (FocusRisparmio)

Infatti, in aggiunta ai servizi già descritti, Vivid Money renderà disponibile a breve anche in Italia Vivid Invest, la sezione dedicata agli investimenti. Centrale nelle intenzioni di Vivid Money è l’aspetto formativo, soprattutto in una nazione come l’Italia che nella classifica Ocse 2020 sull’alfabetizzazione finanziaria risulta 25esima su 26 paesi. (Yahoo Finanza)

Amundi: al via le trattative con Lyxor per diventare colosso

Nessun problema: la propria Pocket tornerà a consistere soltanto delle somme ottenute col cashback, senza possibilità di perdere la cifra accumulata. Centrale nelle intenzioni di Vivid Money è l’aspetto formativo, soprattutto in una nazione come l’Italia che nella classifica Ocse 2020 sull’alfabetizzazione finanziaria risulta 25esima su 26 paesi. (Yahoo Finanza)

Grazie a questa acquisizione, Amundi diventerebbe il leader europeo degli Etf, con 142 miliardi di euro complessivi di masse in gestione, una quota di mercato del 14% in Europa. (Borsa Italiana)

Questa M&A nel settore del risparmio gestito porterebbe Amundi a diventare leader europeo dei prodotti passivi con masse in gestione pari a 142 miliardi di euro. (Advisoronline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr