Arcelor Mittal, esplode il tampone da cui esce l’acciaio: lo scoppio e l’incendio in acciaieria a Taranto

Arcelor Mittal, esplode il tampone da cui esce l’acciaio: lo scoppio e l’incendio in acciaieria a Taranto
Corriere TV INTERNO

Le cause sono ancora da accertare

A conferma di quanto sosteniamo da tempo, la condizione di sicurezza impiantistica è fortemente compromessa ed è nettamente peggiorata con la gestione AMI_Morselli, oggi, solo per un miracolo, l'ennesimo, non vi sono state vittime.

Per Arcelor Mittal Italia l'incendio non ha provocato «alcuna interruzione del ciclo produttivo, né danni al personale e agli operatori degli impianti si sono verificati oggi. (Corriere TV)

Su altri media

Siamo ancora in piena emergenza, ma l’auspicio di tutti è che questa possa essere messa definitivamente alle spalle. Lo sanno bene i cittadini di Taranto che da decenni stanno affrontando un’emergenza di tutt’altra natura, ma parimenti devastante. (Tarantini Time)

Si è sprigionato un denso fumo nero visibile a distanza e documentato da alcuni cittadini con foto postate sui social network. Secondo i delegati Rls (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) della Fim Cisl "è avvenuta una deflagrazione in paniera colata continua 2 dell'Acciaieria 2" e, a seguire, "un incendio ai flessibili olio dinamici" (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Si è sprigionato un denso fumo nero visibile a distanza e documentato da alcuni cittadini con foto postate sui social network. Secondo il sindacato Usb, che parla di "tragedia sfiorata", l'incendio è stato preceduto da un'esplosione. (Blunote)

Arcelor Mittal, incendio nel siderurgico di Taranto. I sindacati: "Tragedia sfiorata"

Peraltro Arcelor Mittal non è nuova a comportamenti gravi contro gli operai. Come Verdi proponiamo da tempo di salvare gli operai e non la nave. (Blunote)

Ti potrebbe interessare: Fiat Egea: Tofas in Turchia investe 225 milioni di dollari per il suo facelift. Iscriviti alle notifiche e rimani sempre aggiornato Annulla le notifiche Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche! Come risultato del lavoro, sono state prodotte 3000 tonnellate di telaio della porta posteriore con lamiera Borçelik per Fiat Egea. (ClubAlfa.it)

Il riferimento è alla deflagrazione, seguita da un incendio, nella Colata continua 2 di Acciaieria 2, episodio denunciato dal sindacato Usb con un comunicato. Gli addetti e il sistema hanno gestito in sicurezza, secondo consolidate procedure, un evento di reazione in paniera durante la fase di colaggio nell'Acciaieria 2". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr