Ferrari: 206 mln utile netto II trimestre, migliora guidance 2021

Agenzia askanews ECONOMIA

L’Ebit pari a 274 milioni euro rispetto ai 23 milioni dell’anno precedente e in crescita del 14,8% rispetto al secondo trimestre 2019, con un margine dell’Ebit pari al 26,5%.“Questo eccellente secondo trimestre conferma la forza di Ferrari e del suo modello di business senza eguali

L’Ebitda pari a 386 milioni di euro è triplicato rispetto all’anno precedente e in aumento del 23% rispetto allo stesso periodo del 2019, con un margine dell’Ebitda del 37,4%. (Agenzia askanews)

Ne parlano anche altri media

L’indebitamento industriale netto al 30 giugno 2021 è pari a 552 milioni di euro, rispetto a 420 milioni al 31 marzo 2021. I cambi – inclusi quelli di transazione, di conversione e comprensivi delle operazioni di copertura – hanno avuto un impatto negativo per 30 milioni di euro. (Calcio e Finanza)

Nonostante i risultati in crescita il titolo Ferrari sta perdendo terreno a Piazza Affari, adesso si muove nelle retrovie del Ftse Mib con un calo dell’1% sotto quota 182 euro (Wall Street Italia)

Aumentano anche le consegne di auto (+93%) a 2.865 unità, considerando che il secondo trimestre del 2020 era stato fortemente rallentato dalla pandemia. L’ebitda è pari a 386 milioni di euro (+210%) con margine al 37,4% dal 21,9% e l’ebit si attesta a 274 milioni, contro i 23 milioni del secondo trimestre dell’anno scorso (Benzinga Italia)

1 Minuto di Lettura. Lunedì 2 Agosto 2021, 13:45. . . . (Teleborsa) - Ferrari chiude un secondo trimestre in crescita con consegne totali pari a 2.685 unità, quasi il doppio rispetto all'anno precedente e in aumento dello 0,5% rispetto al pari periodo del 2019. (ilmessaggero.it)

Al 30 giugno 2021 le passività per leasing derivanti dall'adozione dell'IFRS 16 sono state pari a 61 milioni. (La Pressa)

Redazione Finanza 2 agosto 2021 - 14:07. MILANO (Finanza.com). Ferrari ha annunciato i risultati del secondo trimestre 2021 che vedono i ricavi netti attestarsi a 1.035 milioni di euro (+86% a cambi costanti) e l’utile netto del periodo a 206 milioni, in forte crescita rispetto ai 9 milioni dell’anno precedente. (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr