‘Ndrangheta in Val d’Aosta, confermate le 11 condanne di primo grado nel processo Geenna

‘Ndrangheta in Val d’Aosta, confermate le 11 condanne di primo grado nel processo Geenna
Il Fatto Quotidiano SPORT

Ma dal Palazzo di giustizia in serata è uscito anche un grande assolto: Marco Sorbara, ex consigliere regionale dell’Union valdotaine, il maggior partito autonomista della Regione.

Da Geenna è nata l’inchiesta Egomnia, chiusa nei mesi scorsi, su un presunto scambio elettorale politico-mafioso alle elezioni regionale valdostane del 2018

Secondo le indagini era uno dei vertici della locale, insieme a Marco Fabrizio Di Donato, condannato a nove anni. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

Assolto l'ex consigliere regionale Marco Sorbara, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, perché il fatto non sussiste, e ordinata la sua liberazione dai domiciliari La Corte d'Appello di Torino ha parzialmente riformato la sentenza di primo grado del processo con rito ordinario sull'inchiesta Geenna, relativa alla 'ndrangheta in Valle d'Aosta. (La Stampa)

cronaca. (Adnkronos) - Sono 4 i nuovi contagi di coronavirus in Valle d'Aosta secondo i dati del bollettino di oggi, 19 luglio. Secondo quanto reso noto dalla Regione, non si registrano morti nelle ultime 24 ore. (SassariNotizie.com)

Il Syndicat propone di «diffondere i dati relativi all'evolversi dell'emergenza Covid-19, suddividendoli tra chi è stato vaccinato e chi no. Savt chiede dati più completi sull'andamento dei contagi in Valle d'Aosta. (Aosta Oggi)

'Ndrangheta: sostegno di Lanièce a Sorbara. Il senatore dopo assoluzione dell’ex collega Uv: “Un abbraccio a Marco”

I giudici della seconda sezione penale della Corte d'appello di Torino le hanno ridotto complessivamente da 665 mila a 130 mila euro: 50 mila euro alla Regione Valle d'Aosta (assistita dall'avvocato dirigente Riccardo Jans), 40 mila euro al Comune di Saint-Pierre (avvocato Giulio Calosso), 30 mila euro al Comune di Aosta (avvocato Gianni Saracco) e 10 mila euro a Libera (avvocato Valentina Sandroni). (Il Lametino)

Si è chiuso con la vittoria della terza tappa Fénis-Cogne da 149 km da parte di Georg Steinhauser il 57° Giro Ciclistico della Valle d’Aosta. Padrone assoluto del Petit Tour il neozelandese Reuben Thompson, che oltre alla maglia gialla conquista anche la maglia a pois dei Gran Premi della Montagna e quella bianca dei punti. (AostaSera)

La «sentenza d'appello del processo Geenna mantiene la greve ombra della criminalità organizzata sulla Valle, aspettiamo che la Giustizia finisca il suo corso; un abbraccio a Marco Sorbara e alla sua famiglia per l'assoluzione. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr