Deliveroo sanzionata dal garante della privacy: dovrà pagare 2,5 milioni di euro

Corriere della Sera ECONOMIA

Il Garante per la privacy contro Deliveroo Italy: l’Autorità ha ingiunto alla piattaforma di food delivery il pagamento di una sanzione di 2,5 milioni per aver trattato in modo illecito i dati personali di circa 8.000 rider.

Per mettersi in regola - spiega la newsletter del Garante - la società dovrà modificare il trattamento dei dati dei lavoratori.

La holding britannica risulta ad oggi attiva in 12 Paesi del mondo e ricava dal mercato spagnolo non più del 2% del suo fatturato globale

L’Autorità ha concesso a Deliveroo 60 giorni di tempo per correggere le violazioni riscontrate e ulteriori 90 giorni per completare gli interventi sugli algoritmi. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

L'Autorità ha concesso a Deliveroo 60 giorni di tempo per correggere le violazioni riscontrate e ulteriori 90 giorni per completare gli interventi sugli algoritmi Ammonta a 2,5 milioni di euro la sanzione emessa dal garante della privacy nei confronti di Deliveroo, la piattaforma su cui si può prenotare la consegna di cibo e altri prodotti. (L'Unione Sarda.it)

(HelpMeTech)

Il Garante della Privacy ha inflitto a Deliveroo una sanzione di 2,5 milioni di euro per violazione del GDPR e l’uso discriminatorio degli algoritmi. (HelpMeTech)

I tanto discussi media che si autodistruggono sono finalmente in rampa di lancioRead More L'articolo (HelpMeTech)

Migliora la privacy e aumenta la sicurezza. (HelpMeTech)

Al debutto su WhatsApp la possibilità di inviare contenuti multimediali che possono essere aperti una volta sola prima dell’eliminazione automatica. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr