Mutui casa, ora le banche puntano sugli under 36 con tassi ai minimi storici (1,10%)

IL GIORNO ECONOMIA

Come recentemente evidenziato dall’osservatorio congiunto Facile.it - Mutui.it, nel primo semestre 2021 gli under 36 rappresentavano il 34,3% di chi presentava domanda, valore in crescita del 12,3% rispetto al 2020

«Gli incentivi introdotti dal Governo e l’impegno concreto da parte delle banche hanno reso possibile qualcosa che fino a poche settimane fa sembrava impensabile: oggi un under 36 può davvero comprare casa senza alcun anticipo né l’intervento di garanti terzi», afferma Ivano Cresto, Managing Director prodotti di finanziamento di Facile. (IL GIORNO)

Su altri media

Nel primo semestre boom di mutui per gli under 36. Come recentemente evidenziato dall’osservatorio congiunto Facile.it – Mutui.it, nel primo semestre 2021 gli under 36 rappresentavano il 34,3% di chi presentava domanda, valore in crescita del 12,3% rispetto al 2020 Sono diversi gli istituti di credito che, negli ultimi giorni, hanno lanciato mutui al 100% con tassi fissi che partono dall’1,10% (Taeg), valore più basso di sempre per un finanziamento di questo genere. (Wall Street Italia)

Per lo Stato e per il Fisco si è giovani fino a 36 anni. L’acquirente deve avere un Isee massimo di 40 mila euro, il limite però è riferito al nucleo familiare. (Corriere della Sera)

In caso di mutui con limite di finanziabilità superiore all’80%, i mutuatari con ISEE entro i 40.000 euro annui potranno essere ammessi al Fondo. Soluzioni di mutuo come quelle studiate da Intesa Sanpaolo incoraggiano l’autonomia abitativa dei giovani e rappresentano un’occasione senza precedenti” commenta Alessio Santarelli, Direttore Generale Divisione Broking Gruppo MutuiOnline. (MutuiOnline.it)

Questi vantaggi si aggiungono alle importanti esenzioni fiscali previste dal decreto Sostegni Bis sia sul finanziamento che sull’acquisto della prima casa (imposta sostitutiva sull’atto di mutuo, di registro, ipotecaria e catastale) e credito di imposta sull’Iva corrisposta per la compravendita in caso di acquisto dal costruttore (newsbiella.it)

In particolare, la normativa approvata nell'ambito del decreto Sostegni bis prevede la possibilità per i giovani di richiedere una garanzia da parte del Fondo Consap pari all'80% della quota capitale dei loro mutui prima casa. (MutuiOnline.it)

Chi ha meno di 36 anni e vuole chiedere un mutuo per l'acquisto della prima casa deve seguire un iter ben preciso, oltre a dover tener presente requisiti, agevolazioni e altri aspetti. La prima cosa da sapere è che i mutui prima casa dedicati agli under 36 sono agevolati, ovvero esiste uno speciale fondo di garanzia che permette di accendere un mutuo con garanzia statale fino all’80% della quota capitale. (Segugio.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr