Mps: assemblea approva bilancio 2020, rinviate a prossimo meeting decisioni su rafforzamento patrimoniale

Mps: assemblea approva bilancio 2020, rinviate a prossimo meeting decisioni su rafforzamento patrimoniale
Finanza.com ECONOMIA

Il bilancio consolidato del gruppo Montepaschi si è chiuso invece con una perdita di 1.689.113.097 di euro

È stato inoltre deliberato di rinviare all’assemblea degli azionisti che sarà chiamata a deliberare le misure di rafforzamento patrimoniale, le decisioni di cui all’articolo 2446 comma 2 del Codice Civile, relative alla riduzione del capitale sociale per tener conto delle perdite pregresse e della perdita dell’esercizio, e di riportare quindi a nuovo la perdita d’esercizio sopra indicata. (Finanza.com)

Ne parlano anche altri giornali

Contro le due azioni di responsabilità si è espresso anche l'azionista di riferimento, il Ministero dell'Economia. Prima dell'assemblea, i sindacati si erano fatti sentire denunciando: "Persiste il silenzio sul futuro della banca, del gruppo e dei suoi 21 mila dipendenti" (la Repubblica)

L’assemblea Mps contro l’azione di responsabilità agli ex-manager. Ma Bluebell non si… - dal1472al : Mps, l'assemblea boccia le azioni di responsabilità | ANSA | - ItaliaOggi : Mps, l'assemblea dei soci respinge le azioni di responsabilità promosse da Bluebell -. (Zazoom Blog)

No dell’assemblea dei soci di Mps alle azioni di responsabilità, promosse dal soci Bluebell, contro gli ex-vertici, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, e contro l’attuale Cda. L’Assemblea ha inoltre approvato il bilancio d’esercizio 2020 che si chiude con una perdita di 1,88 miliardi euro. (Siena News)

Mps: approvato bilancio con 1,8 miliardi di perdita, bocciate azioni responsabilità contro ex vertici e Cda

Inizia così la nota preoccupata dei sindacati del Monte dei Paschi, stressati per l’eterna ’danza immobile’ a Rocca Salimbeni E inoltre ha nominato, su proposta del Ministero dell’Economia, Luisa Cevasco sindaco effettivo e Francesco Fallacara sindaco supplente. (Notizie - MSN Italia)

Le azioni, si legge in una nota, sono state respinte con il 97,5% dei voti. La società di Giuseppe Bivona, consulente del fondo Alken, in causa con Siena per le perdite subite nei suoi investimenti in Mps, chiedeva di promuovere l'azione di responsabilità verso Profumo e Viola principalmente per i 400 milioni di euro di accantonamenti su rischi legali seguiti alla condanna in primo grado degli ex vertici nella vicenda derivati e di avviare quella verso l'attuale cda per non aver promosso esso stesso l'azione di responsabilità verso i suoi predecessori, invitando invece i soci a bocciarla (La Gazzetta del Mezzogiorno)

n. 385 del 1 settembre 1993), al cui ottenimento era subordinata la modifica statutaria posta al primo e unico punto all’ordine del giorno della parte straordinaria dell’odierna assemblea, avente ad oggetto “Modifica dell’art. (SienaFree.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr