Decreto Sostegni bis, tutte le novità: in arrivo 14 miliardi per i nuovi ristori alle imprese

Decreto Sostegni bis, tutte le novità: in arrivo 14 miliardi per i nuovi ristori alle imprese
Più informazioni:
Fanpage.it ECONOMIA

Quarantotto articoli e più di settanta pagine in cui rientrano rinvio e riduzione di alcune tasse, sostegni al reddito, regole per lo smart working, mutuo per i giovani e tanto altro.

Le perdite, che varranno per tutte le aziende visto il superamento dei codici Ateco nel precedente decreto, potranno essere calcolate in due modi.

La bozza del decreto Sostegni bis è pronta per essere discussa in Consiglio dei ministri già questa settimana, anche se non c'è ancora una data cerchiata in rosso sul calendario. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

Sconto su tassa rifiuti 2021. Secondo quanto si legge in una bozza del dl sostegni, sono poi stanziati 600 milioni per i Comuni per le agevolazioni sulla Tari, la tassa sui rifiuti. Plastic tax e smart working. (QuiFinanza)

Credito d’imposta. Si va, dunque, verso la conferma dell’incentivo come già previsto dal Decreto Rilancio (The Wam.net)

Video: Pnrr, garanzia dello stato per i mutui sulla prima casa (Corriere Tv). Nello specifico, all'estensione del credito d'imposta per i canoni di locazione botteghe e negozi 2021 saranno destinati altri 2,25 miliardi di euro. (Notizie - MSN Italia)

Bonus affitto negozi | proroga al 31 maggio nel Decreto Sostegni bis

Inoltre, il Decreto Sostegni bis interviene anche sul precedente Decreto Sostegni, riconoscendo ai soggetti beneficiari dei contributi a fondo perduto lo stesso bonus per canoni versati con riferimento a ciascuno dei mesi da gennaio 2021 a maggio 2021. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

LEGGI ANCHE > > > Inps, in arrivo contributi per soggiorni estivi: cosa c’è da sapere. Non resta quindi che attendere l’approvazione del Decreto Imprese, per sapere quali saranno le nuove misure che verranno approvate dall’esecutivo a guida Draghi (ContoCorrenteOnline.it)

Inoltre, il Decreto Sostegni bis interviene anche sul precedente Decreto Sostegni, riconoscendo ai soggetti beneficiari dei contributi a fondo perduto lo stesso Bonus per canoni versati con riferimento a ciascuno dei . (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr