Covid, zona rossa per Aidone fino a giovedì 17 giugno

Vivi Enna INTERNO

n. 50733 dell’8 giugno 2021 e sentito il Sindaco del Comune di Aidone, Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo).

Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso.

Si tratta dei Comuni di Aidone (Enna) relazione dell’Asp di Enna prot.

Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi, in provincia di Palermo

Share Facebook. (Vivi Enna)

Su altre testate

Dal 10 al 13 giugno i cittadini dai 18 anni in su, che non presentano fragilità, potranno vaccinarsi contro il Covid19 su base volontaria presso gli hub vaccinali provinciali anche senza prenotazione. “L’ok da parte del commissario Figliuolo alla seconda dose di vaccino anti-Covid in vacanza ci fa davvero piacere – sottolinea –. (BlogSicilia.it)

La zona rossa scatta nei Comuni di Aidone (Enna), Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo), come prevede un’ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso. (Adnkronos)

La distribuzione di casi registrati per province: Palermo con 68 casi, Catania 66, Messina 21, Siracusa 28, Trapani 16, Ragusa 34, Agrigento 21, Caltanissetta 8, Enna 58 Il numero degli attuali positivi è di 7.322 con una diminuzione di 384 casi dopo il lieve aumento limitato alla giornata di ieri. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Negli ospedali i ricoverati sono 404, 6 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 39, tre in meno rispetto al bollettino precedente. La distribuzione di casi registrati per province: Palermo con 68 casi, Catania 66, Messina 21, Siracusa 28, Trapani 16, Ragusa 34, Agrigento 21, Caltanissetta 8, Enna 58 (La Repubblica)

***Iscriviti alla Newsletter Speciale coronavirus. Lo prevede un'ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso. (La Nuova Venezia)

Il trio di picchiatori è stato identificato quasi subito grazie alle immagini delle telecamere della zona (nella foto, un frame video). Palermo – La fine dell’incubo Covid sta dando alla testa a più di un siciliano in questi giorni. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr