Quelli del Pd sono gli unici elettori di sinistra europei a volere i confini aperti

Quelli del Pd sono gli unici elettori di sinistra europei a volere i confini aperti
Approfondimenti:
Il Primato Nazionale INTERNO

Poco cambia: “Il 62% delle categorie socio-professionali inferiori “ritiene che ci siano troppi immigrati nel proprio Paese”

Il dato forse più interessante e per certi aspetti sorprendente riguarda comunque l’opinione degli elettori di sinistra (dei menzionati quattro Paesi) su immigrazione e confini.

Tuttavia, si tratta a livello europeo di un sentimento prevalente anche nelle categorie socio-professionali più elevate (58%) e in quelle con i titoli di studio più alti (52%). (Il Primato Nazionale)

Su altre fonti

Tutto, come noto, ruota attorno alla convocazione dell’assemblea provinciale, assemblea che si è riunita oggi a Molinara nonostante le proteste della minoranza. Il PD è un Partito aperto a tutti”. (anteprima24.it)

La vicenda, esplosa ieri (leggi qui), è quella relativa alla convocazione dell’assemblea provinciale ‘democrat’,. A sottoscrivere il documento sono: Filomena Laudato, Cosimo Lepore, Domenico Vessichelli, Giuseppe Lamparelli, Antonio Iorillo, Luigi Varricchio, Umberto Schipani, Riccardo Iasiello, Luigi Alloro, Giovanni Moriello, Ilaria Camera, Mario Landolfi, Carlo Alberto Aldi, Aurelio Grasso, Adele De Mercurio, Carmine Pesce, Daniela Giordano, Pasqualina Latessa e Walter Luisi (anteprima24.it)

Questi i nomi dei firmatari della nota: Filomena Laudato – Cosimo Lepore – Domenico Vessichelli – Giuseppe Lamparelli – Antonio Iorillo – Luigi Varricchio – Umberto Schipani – Riccardo Iasiello – Luigi Alloro – Giovanni Moriello – Ilaria Camera – Mario Landolfi – Carlo Alberto Aldi – Aurelio Grasso – Adele De Mercurio – Carmine Pesce – Daniela Giordano – Pasqualina Latessa – Walter Luisi I componenti dell’Assemblea provinciale del PD di Benevento esprimono solidarietà al Presidente Provinciale Rossano Insogna, “estromesso con un vergognoso colpo di mano dalle sue funzioni, e dichiariamo che non parteciperemo all’Assemblea illegittimamente convocata dal Segretario provinciale per oggi”. (NTR24)

Gruppi neonazisti, Fina e Nannarone (Pd Abruzzo): “Basta sottovalutare, forze politiche facciano sentire la loro voce”

IlVaglio. Litigano sulla convocazione di una assemblea provinciale (leggi su IlVaglio,it: https://www.ilvaglio.it/comunicato-stampa/40891/molinara-in-programma-l039assemblea-provinciale-del-pd.html) certo non decisiva (gli adempimenti d'una circolare interna, l'approvazione del bilancio consuntivo più varie ed eventuali, all'ordine del giorno: il destino dell'Italia non è in discussione. (ilVaglio)

Impresa non facile, ma di certo non impossibile e comunque, in ogni caso, potrebbe candidarsi nella lista del Pd tra i favoriti. Io credo che il Pd a Palermo abbia bisogno di uscire dalle secche su cui è arenato e la presenza del sindaco può aiutarlo certamente”. (Livesicilia.it)

Fina e Nannarone sottolineano che “le accuse di propaganda per motivi di discriminazione etnica e religiosa, i contenuti rinvenuti di ispirazione nazionalsocialista, antisemita e negazionista, debbono indurre tutti a smetterla di sottovalutare questi fenomeni. (ekuonews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr