Coca Cola acquisisce il 30% di Caffè Vergnano e distribuirà i prodotti dell'azienda torinese nel mondo

Coca Cola acquisisce il 30% di Caffè Vergnano e distribuirà i prodotti dell'azienda torinese nel mondo
Quotidiano Piemontese ECONOMIA

Dopo l’annuncio del 28 giugno scorso, Caffè Vergnano, storica azienda di Torino, ha completato le operazioni per la cessione del 30% del suo azionariato a Coca-Cola HBC AG (“Coca-Cola HBC”).

Nell’ambito di questa Partnership, Coca-Cola HBC ha stipulato un accordo di distribuzione esclusiva per i prodotti Caffè Vergnano nei paesi di Coca-Cola HBC, esclusa l’Italia

(Quotidiano Piemontese)

Ne parlano anche altri giornali

Caffè Vergnano-Coca-Cola Hbc, completato accordo partnership. Caffè Vergnano ha comunicato ieri il completamento dell'acquisizione del 30% all'interno del suo azionariato, da parte di Coca-Cola HBC AG ("Coca-Cola HBC"). (Italia Oggi)

Coca Cola HBC è già distributrice di una gamma di prodotti a marchio Costa Coffee, e a questi si aggiungeranno presto anche quelli italiani. Nell’ambito di questa partnership, Coca-Cola HBC ha stipulato un accordo di distribuzione esclusiva per i prodotti Caffè Vergnano nei Paesi in cui Coca-Cola HBC è presente (esclusa l’Italia). (Foodweb)

Caffè Vergnano, una delle più antiche torrefazioni in Italia, rappresenta- informa una nota- al meglio il patrimonio e l’autenticità del vero espresso Made in Italy. (Agroalimentarenews)

​Autogrill Italia e Coca-Cola Hbc Italia lanciano “Leaders on the move”

Con l’annuncio del completamento della cessione del 30% dell’azionariato dell’azienda di Santena, in provincia di Torino, a Coca-Cola Hbc , ora il caffè italiano potrà sfruttare l’opportunità di crescita internazionale e di sviluppo del business export. (Notizie - MSN Italia)

La governance dell'azienda torinese resta per nelle mani della famiglia che da 135 anni la guida La partnership prevede un accordo di distribuzione esclusiva per i prodotti Caffè Vergnano nei Paesi di Coca-Cola Hbc, esclusa l'Italia. (Sky Tg24 )

Ogni risorsa sarà incoraggiata ad aprirsi all'innovazione e al cambiamento, a sperimentare le migliori pratiche nella gestione del settore e a mettere in gioco le proprie competenze, grazie anche al dialogo con gli altri attori in gioco Il percorso risulta particolarmente innovativo poichè due aziende - già partner a livello di business - si sono unite per disegnare e implementare un percorso formativo per trarre dal network e dalla contaminazione con esperienze diverse una grande possibilità di apprendimento. (DM - Distribuzione Moderna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr