Giuliana De Sio: “Uno straccio di donna che sta guarendo”

Giuliana De Sio: “Uno straccio di donna che sta guarendo”
DiLei Vip DiLei Vip (Cultura e spettacolo)

Dopo l’annuncio di essere stata contagiata dal Coronavirus, il 14 marzo scorso, il ricovero all’Ospedale Spallanzani di Roma, e dopo aver rassicurati i fan, scrivendo di essere stata dimessa, il 24 marzo ha postato nuovamente delle foto.

Se ne è parlato anche su altri giornali

Giuliana De Sio è stata dimessa dall’ospedale. La luce dopo il buio. buongiorno da questo straccio di donna che però sta guarendo….. Gepostet von Giuliana De Sio pagina am Dienstag, 24. (MeteoWeek)

Ma la buona notizia è che il virus è sconfitto, sono al terzo tampone negativo, anche se molto indebolita”. (Continua dopo foto e post). . . . . . “Buongiorno da questo straccio di donna che però sta guarendo”, ha scritto sotto alle foto che in poche ore hanno raccolto migliaia e migliaia di commenti di pronta guarigione lasciati dai suoi fan. (Caffeina Magazine)

Ora è attraverso i suoi canali social che Giuliana De Sio ha aggiornato i suoi followers sul suo stato salute:. Pochi giorni prima attraverso Instagram aveva raccontato: "Le tv mi chiedono di affacciarmi per un saluto, ma ora mi fa paura. (Gossipblog)

Un calvario lungo e difficile per la De Sio, come emerge proprio dalla foto di Facebook, in cui il suo volto appare provato e stanca. Foto Giuliana De Sio Facebook. . Approfondisci:. Coronavirus in Italia, ultime notizie: i dati aggiornati del 25 marzo. (Thesocialpost.it)

Dopo tre tamponi negativi, la De Sio è tornata a casa dove sta osservando un periodo di riposo e cure. Giuliana De Sio era stata nel teatro cittadino per uno spettacolo a fine febbraio e nelle settimane successive nove residenti erano stati contagiati. (ilGiornale.it)

Stampa. Coronavirus, Giuliana De Sio in via di guarigione. Giuliana De Sio è tra i tanti italiani che in questi giorni sono risultati positivi al Coronavirus. De Sio racconta la sua battaglia contro il Coronavirus. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.