Cashback, niente 150€ senza questo messaggio

Consumatore.com ECONOMIA

Forse non tutti però sanno che per avere il tanto atteso rimborso devono aspettare l’arrivo di un messaggio di conferma.

Il rimborso basico della misura era di 150 euro e sono ancora in molti gli italiani che attendono questo rimborso.

Entro il mese di agosto gli utenti che hanno concorso per la cifra minima di 150 euro dovrebbero vedersela accreditata sull’IBAN inserito nella app

Ormai manca poco per vedersi accreditare tale somma: il bonifico dovrebbe arrivare tra la fine di agosto per il Cashback e a novembre per il Super Cashback. (Consumatore.com)

Ne parlano anche altre fonti

Considerando che i pagamenti partiranno a scaglioni e non in massa, a qualcuno potrebbe giungere anche agli inizi di settembre di questo passo. Cashback, attenti al possibile imprevisto per quando riguarda i pagamenti di 150 euro. (Consumatore.com)

“C’è poi la questione della privacy degli automobilisti, che potrebbe essere violata dalla App Free to X utilizzata da Aspi per i rimborsi. “Confidiamo in soluzioni rapide per fornire agli utenti la possibilità di ottenere l’immediato rimborso di un pedaggio se si verificano forti ritardi (Autoblog)

Oggi infatti abbiamo portato il caso in Consiglio regionale attraverso un'interrogazione rivolta all'assessorato regionale ai Trasporti. Eliminare i pedaggi sulle autostrade “del mare” A6 Torino – Savona ed A10 Genova – Ventimiglia interessati da continui disservizi, è questo il nostro obiettivo e la Giunta regionale ha garantito un intervento in tal senso dopo la nostra sollecitazione. (TargatoCn.it)

Così come non è nota la percentuale di trasgressori e di coloro che sono stati puniti severamente. La domanda è semplice e diretta: che fine hanno fatto, alla fine, i furbetti del cashback? (Consumatore.com)

A cura di Stefano Rizzuti. Il cashback, quello di Stato, è stato sospeso. Non si applica, invece, per i cantieri fuori traffico, cioè con allargamento di carreggiata che di solito non comporta un rischio di code (Fanpage.it)

Vigileremo affinché si l’impegno annunciato dalla Giunta, traduca in un risultato concreto per cittadini ed imprese” Per lo stesso principio non mancheremo di far sentire le ragioni dei piemontesi per le altre tratte autostradali oggetto di ridimensionamento e disservizi”. (Il Mercoledi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr