F1 Charles Leclerc ha firmato per Mercedes

FUNOANALISITECNICA SPORT

E quindi l’unico che poteva prendere il posto di un campione come Hamilton, da affiancare a Russell, poteva essere solo Leclerc.

lo sguardo attento dello svizzero Mattia Binotto, team principal della storica Scuderia Ferrari. L’ex team principal di F1 ha pagato per tutti.

Il tempo che ha davanti un pilota, soprattutto in F1, e soprattutto per ambire al titolo mondiale, è davvero poco.

Vi posso però dare una curiosa anticipazione:. (FUNOANALISITECNICA)

Su altri giornali

Il Mondiale torna il 24 ottobre con il GP di Austin: diretta Sky Sport F1 (canale 207). SVELATO IL MISTERO: E' UN REGALO PER LECLERC Una monoposto coperta da un telo (rosso) e un messaggio che alimenta la curiosità di tifosi e appassionati. (Sky Sport)

Lo spagnolo ha infatti fatto riferimento alla grande passione che accomuna i due ferraristi, quella per gli scacchi. Auguri a l nativo del Principato sono arrivati anche dalla F1 e ovviamente dall’account ufficiale della Ferrari (FormulaPassion.it)

l Gp di Turchia ha mostrato una Ferrari in grande spolvero, in particolare Carlos Sainz, partito dal fondo dello schieramento per la penalità rimediata per aver montato sulla sua Ferrari il nuovo propulsore aggiornato, e riuscito a risalire la classifica a suon di sorpassi chiudendo all'ottavo posto la gara di Istanbul. (Tuttosport)

"Joyeux Anniversaire to my chess archenemy" ("Buon compleanno al mio arcinemico a scacchi") ha scritto Sainz, iniziando in francese e chiudendo in inglese. La rivalità, quindi, resta sulla scacchiera mentre ai box l'armonia sembra regnare sovrana (Sportal)

La Ferrari ha introdotto delle componenti aggiornate all’interno della sua power unit, per la precisione alla parte ibrida del motore, che farà parte del progetto Superfast 2022. Ma è un rischio calcolato, perché per noi è importante fare del chilometraggio e fare esperienza prima del 2022, quando le power unit saranno congelate. (Newsf1)

Lo ‘smooth operator’ Carlos Sainz domenica scorsa in Turchia si è reso protagonista di un’esaltante risalita dall’ultima fila dello schieramento di partenza fino all’ottava posizione finale. La Ferrari sarebbe incollata alla McLaren più di quanto non lo sia già e Hamilton avrebbe 8 punti da recuperare su Verstappen. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr