Dichiarazione dei redditi 2021: GUIDA - Quando si fa, scadenza, precompilata e tutte le FAQ

Gazzetta del Sud ECONOMIA

Che cosè, come e quando si fa la dichiarazione dei redditi con il 730 per il 2021?

Tutti gli altri soggetti e i contribuenti non residenti fiscalmente in Italia nell’anno d’imposta e/o nell’anno di presentazione della dichiarazione dei redditi presentano il modello REDDITI PF.

Come si presenta la dichiarazione dei redditi (modello Redditi PF o 730) L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti i modelli e le istruzioni per la compilazione di Redditi PF e 730

I lavoratori dipendenti e i pensionati che possiedono redditi da lavoro dipendente, pensione e alcuni redditi diversi possono presentare il modello 730. (Gazzetta del Sud)

Se ne è parlato anche su altre testate

Una volta accettato o modificato, il 730 precompilato può essere presentato direttamente tramite il sito delle Entrate e viene rilasciata una ricevuta di avvenuta presentazione Tra le novità anche la possibilità, per gli eredi, di consultare, correggere, integrare e trasmettere via web la dichiarazione dei redditi precompilata del defunto. (Giornale di Sicilia)

Come si presenta la dichiarazione dei redditi (modello Redditi PF o 730) L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti i modelli e le istruzioni per la compilazione di Redditi PF e 730 Il Modello 730 precompilato sarà disponibile a partire dal 10 maggio 2021. (Gazzetta del Sud)

Il direttore Ernesto Maria Ruffini: "Un traguardo importante, premiato uno sforzo enorme". Si tratta di un traguardo importante che ha premiato lo sforzo enorme dell’Agenzia delle Entrate per raggiungere questo obiettivo. (LaPresse)

Da lunedì 10 maggio 2021 sarà infatti possibile consultare il 730 precompilato con i redditi e gli sgravi previsti per l'anno d'imposta 2020. Da mercoledì 19 maggio la dichiarazione dei redditi potrà poi essere modificata, integrata e presentata telematicamente, e dopo una settimana, dal 26 maggio, partirà la compilazione "assistita". (IL GIORNO)

Ciò per una serie di ragioni:. la lettera a) parla di partecipazioni conferite che rappresentano, “complessivamente” determinate soglie partecipative. Una prima questione con cui gli operatori si sono da subito dovuti confrontare attiene all’applicabilità della norma al caso in cui ci siano più di uno i soci conferenti. (Euroconference NEWS)

Si va infatti da 1,4 milioni di contribuenti del 2015 fino ad arrivare ai 3,8 milioni del 2020 (ovvero il 17% del totale dei 730 ricevuti) "Se il 730 precompilato viene presentato senza effettuare modifiche direttamente tramite il sito internet dell’Agenzia oppure al sostituto d’imposta non saranno effettuati i controlli documentali sugli oneri detraibili e deducibili che sono stati comunicati all’Agenzia delle entrate" , si legge sul portale del Fisco. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr