Nagorno-Karabakh, Ministero Difesa Armenia: "Azerbaigian ha dato il via a nuova offensiva"

Nagorno-Karabakh, Ministero Difesa Armenia: Azerbaigian ha dato il via a nuova offensiva
Sputnik Italia Sputnik Italia (Esteri)

La Turchia ha dichiarato che fornirà all'Azerbaigian qualsiasi sostegno richiesto sullo sfondo di un altro aggravamento della situazione nel Nagorno-Karabakh.

I leader di Russia, Stati Uniti e Francia hanno invitato le parti opposte a porre fine agli scontri e ad impegnarsi ad avviare negoziati senza precondizioni.

Il rappresentante del Ministero della Difesa armeno Arzrun Ovannisyan ha riferito che nella prima mattinata odierna le forze armate dell-Azerbaigian hanno dato il via ad una massiccia operazione nella zona settentrionale del fronte nella regione contesa del Nagorno-Karabakh. (Sputnik Italia)

La notizia riportata su altre testate

Più precisamente del conflitto in Nagorno-Karabakh, soltanto formalmente fermato da una tregua sottile come la carta velina. Ma attenzione, perché è proprio in questi momenti caratterizzati da eventi catalizzanti che le trame geopolitiche si delineano, sottotraccia e nel silenzio generale. (Il Sussidiario.net)

Il missile ha centrato il quartiere abitato all'una di notte, mentre i residenti stavano dormendo. Un missile ha colpito nella notte tra venerdì e sabato una zona residenziale e causato vittime a Ganja, seconda città dell'Azerbaigian, segnando un'ulteriore escalation del conflitto nel Nagorno Karabakh, poche ore dopo i bombardamenti a Stepanakert, la capitale della regione separatista. (RSI.ch Informazione)

Secondo il Ministero della Difesa azero la situazione sulla linea del fronte nella regione contesa del Nagorno-Karabakh continua ad essere piuttosto tesa:. "Nel corso della giornata del 15 ottobre e nella notte del 16 ottobre la situazione operativa nelle zone di Agder-Agdamsk e Fizuli-Gadrutsk è rimasta tesa. (Sputnik Italia)

Nagorno-Karabakh, Azerbaigian accusa: "Attacchi missilistici su Nakhchivan". Armenia smentisce

— Shushan Stepanyan (@ShStepanyan) October 17, 2020. Una settimana fa i due Paesi avevano accettato un primo cessate il fuoco, con la mediazione di Mosca, che non è mai stato rispettato. (Rai News)

Il conflitto non accenna a placarsi e il senatore leghista Matteo Salvini si è schierato via social con il popolo armeno: “Per qualcuno ci sono morti di serie A e morti di serie B. Henrikh Mkhitaryan continua la sua campagna social contro la guerra in Nagorno-Karabakh, regione che l’Azerbaigian sta provando a rivendicare all’Armenia con la forza. (ForzaRoma.info)

L'Armenia ha dichiarato la legge marziale e - per la prima volta - la mobilitazione generale, sostenendo che Ankara sostiene attivamente Baku. Il Ministero della Difesa dell-Azerbaigian ha riferito che le forze armate armene avrebbero bersagliato con un attacco missilistico il distretto di Ordubadsk nella Repubblica autonoma di Nakhchivan. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr