Sinistra Italiana: «Il sindaco si dimetta». Rifondazione: «La storia più triste di Molfetta»

Sinistra Italiana: «Il sindaco si dimetta». Rifondazione: «La storia più triste di Molfetta»
MolfettaViva INTERNO

In una fase di emergenza sociale, economica e politica è necessario che i cittadini tornino a prendere in mano il loro futuro»

Gli indagati, compreso il sindaco, si difenderanno nei processi.

A gennaio abbiamo lanciato un appello pubblico che a parte qualche contatto non si è concretizzato nell'inizio di un percorso.

L'amministrazione Tammacco-Minervini-PD, compresi coloro che non hanno criticato per poi rimanere sempre sotto l'ala protettrice del sindaco Minervini, strappando magari un assessore dopo l'ennesimo rimpasto, devono essere consegnati alla storia più triste della nostra città. (MolfettaViva)

Su altri media

Tra gli indagati figura anche il sindaco Tommaso Minervini. Si tratta di dipendenti comunali e imprenditori. (StatoQuotidiano.it)

A svelare i nomi e i dettagli dell'operazione è un'Ansa. Minervini, accusato di turbata liberta' del procedimento di scelta del contraente, non e' tra i destinatari della misura cautelare. (MolfettaLive)

Il provvedimento costituisce l’epilogo di una complessa indagine di polizia giudiziaria, effettuata dalla Tenenza di Molfetta attraverso l’esecuzione di appostamenti, pedinamenti e intercettazioni telefoniche ed ambientali (l'Immediato)

Sinistra Italiana: "Dimissioni del sindaco subito. Il PD è gravemente complice"

Appalti pilotati, amministratori pubblici accomunati da particolari interessi, funzionari compiacenti. E ancora: imprenditori senza scrupoli, soldi, regalie e favori, in cambio di appalti, un mediatore. (TraniViva)

Ancora una volta ci troviamo a dover commentare le inchieste giudiziarie legate all’attività di questa amministrazione Tammacco-Minervini-PD con la novità del coinvolgimento diretto del sindaco. A gennaio abbiamo lanciato un appello pubblico che a parte qualche contatto non si è concretizzato nell’inizio di un percorso. (MolfettaLive)

Riflettano bene i vertici regionali e nazionali del Partito Democratico, che ha recentemente rinnovato la sua fiducia a questa amministrazione Rifletta bene e a lungo chi ha posto fine all’esperienza amministrativa del 2013, in queste ore drammaticamente illuminanti. (MolfettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr