Torino, settantenne crolla al termine dell'interrogatorio e ammette di aver ucciso la moglie

TORINO, 11 OTTOBRE - Nel corso di un interrogatorio ha ammesso ai Carabinieri di aver ucciso sua moglie colpendola con alcuni pugni al termine di un alterco avvenuto per futili motivi. L'uomo, un pensionato di 70 anni, è stato dunque sottoposto a fermo ... Fonte: InfoOggi InfoOggi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....