Milano, in Lombardia ogni mese di zona gialla significa perdere 440 milioni di euro

Milano, in Lombardia ogni mese di zona gialla significa perdere 440 milioni di euro
MilanoToday.it INTERNO

“È necessario, inoltre - conclude Confcommercio Lombardia - che la comunicazione su eventuali restrizioni avvenga con tempestività e un giusto preavviso

Ogni mese le aziende perdono 440 milioni di euro: a tanto ammonta il conto lombardo per la zona gialla.

Auspichiamo, quindi, che il nuovo Governo possa imprimere quella velocità che, fino ad oggi, a tutti gli effetti, è mancata”.

“Stiamo parlando delle conseguenze della zona rossa imposta per errore in regione a gennaio: 600 milioni di euro che le imprese si aspettano vengano risarciti, senza se e senza ma. (MilanoToday.it)

La notizia riportata su altri media

“Da questo quadro emerge la prova che le nostre città stanno morendo – dice il presidente di Confcommercio della provincia di Rimini, Gianni Indino -. Imprescindibile inoltre un urgente piano di rigenerazione urbana per rilanciare i valori identitari e sociali delle nostre città” (AltaRimini)

Al di fuori del centro storico la tendenza è positiva tra il 2018 (227) e il 2020 (231) mentre è negatva tra il 2012 (255) e il 2018 (227) Al di fuori del centro storico la tendenza è positiva con il passaggio da 195 imprese del 2012 a 199 del 2020 (198 nel 2018). (Vivere Pesaro)

“Ringrazio il mio predecessore Alberto Prandoni – afferma il neo presidente Sergio Tallone – per l’ottimo lavoro ed il grande impegno profuso per la crescita di Fedepreziosi, Luca Chiapella ed i colleghi consiglieri rappresentanti delle Ascom territoriali per la fiducia concessami, che parte da un percorso comune iniziato con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio”. (Cuneodice.it)

Umbria, non si arresta la moria di imprese: "E l'effetto Covid deve ancora arrivare"

L’attenzione di Confcommercio è stata costante e non si è mai interrotto il confronto con chi, oggi, è entrato nel direttivo Anche per questo oggi abbiamo ricostituito la Fipe, per rendere ancora più forte la rappresentanza delle istanze sacrosante del nostro diritto al lavoro. (Cremonaoggi)

L’assemblea ha anche eletto Elio Piscitello, presidente provinciale Confcommercio Siracusa, vicepresidente vicario regionale. Manenti ha relazionato i contenuti dell’attività svolta nella qualità di vicepresidente vicario dopo che l’ex presidente regionale, Francesco Picarella, aveva rassegnato le dimissioni dall’incarico. (Travelnostop.com)

“Quella dei centri storici - sottolinea ancora Mencaroni - è una questione eccezionalmente rilevante perché si tratta di capire come vivremo nel futuro prossimo Anche prima del Covid il tessuto commerciale dei centri storici stava cambiando, a causa principalmente del cambiamento di modello dei consumi. (PerugiaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr