Emma Raducanu dopo la sconfitta ad Indian Wells: “Questa sconfitta è ottima per il mio processo di apprendimento”

LiveTennis.it SPORT

Quell’esperienza viene dal giocare settimane consecutive nel tour e ne ho bisogno.

La bielorussa affronterà ora Simona Halep, ex n.1 del mondo.

Emma Raducanu, la 18enne che ha sorpreso tutti il mese scorso vincendo gli US Open, è tornata alla competizione questo venerdì con una sconfitta nel secondo turno del WTA 1000 Indian Wells.

Al termine della partita ha dichiarato: “Sono ancora molto, molto nuova nel circuito. (LiveTennis.it)

Ne parlano anche altre testate

Ma niente panico: la sconfitta a Indian Wells della campionessa 18enne dell’Us Open, Emma Raducanu, non è in assoluto una cattiva notizia. D’ora in poi ogni match di Emma Raducanu, nuova testimonial di Tiffany & Co (Corriere della Sera)

Dopo un primo set abbastanza equilibrato la Paolini (ora numero 63 al mondo) ha ceduto di schianto nel secondo. Prossimo impegno prima del rientro in Italia il torneo di Tenerife. (Il Giornale di Barga online)

La 25enne toscana si è arresa per 6-4 6-1 all'americana Pegula INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) - Jasmine Paolini è uscita di scena al terzo turno del "BNP Paribas Open", settimo Wta 1000 stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato di un montepremi di 8.761.725 dollari che si sta disputando sul cemento californiano dell'Indian Wells Tennis Garden. (Tiscali.it)

Deficitaria anche la risposta della n.63 WTA, considerando il 21% di punti conquistati rispetto alla prima della rivale Pegula è impeccabile e a zero nel decimo gioco archivia la pratica sul 6-4. Nel secondo set, dopo uno scambio iniziale di “cortesie”, si assiste a un soliloquio della n. (OA Sport)

L’azzurra (n.63 del mondo) si è dovuta arrendere nel match valido per il terzo turno del WTA1000 di Indian Wells (Stati Uniti) alla padrona di casa Jessica Pegula (n.24 del mondo). Deficitaria anche la risposta della n. (Eurosport IT)

In alternativa, Sportface.it garantirà aggiornamenti sul match in questione, al termine della disputa di riferimento La sfida andrà in scena oggi, domenica 10 ottobre, non prima delle ore 03.00 di notte. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr