Crede sia un cinghiale e spara: ma è la moglie

Crede sia un cinghiale e spara: ma è la moglie
Corriere CE INTERNO

Fortunatamente non è in pericolo di vita

Portata in ospedale, la donna è stata operata. Dalla provincia di Salerno arriva una storia che, ad una prima superficiale lettura, potrebbe essere attribuita alla fantasia di uno scrittore o regista.

Portata in ospedale, la donna è stata operata.

L’uomo si è reso poi conto che quello che credeva essere un animale era in realtà sua moglie sessantaquattrenne, ormai ferita. (Corriere CE)

La notizia riportata su altri giornali

(Salerno) - Drammatico errore nella frazione di Giungatelle, nel Salernitano, dove una donna, nella serata di ieri, è stata ferita a una spalla da un colpo di fucile mentre si trovava nell'orto di casa. (Tuttosport)

La donna fortunatamente è stata immediatamente soccorsa da un’ambulanza della Misericordia di Ascea. Un uomo infatti avrebbe sparato a sua moglie scambiandola per un cinghiale. (CheNews.it)

Marito spara ad un cinghiale ma era la moglie: shock in provincia di Salerno. Saut di Santa Maria di Castellabate È di oggi la notizia di un marito che spara alla moglie scambiandola per un cinghiale. (L'Occhio di Salerno)

Cilento, spara al cinghiale ma è la moglie: 64enne in ospedale

La donna è stata ferita fortunamente in modo non grave. La donna è stata soccorsa da un’ambulanza della Misericordia di Ascea e ricoverata nell’ospedale di Vallo della Lucania (BlogSicilia.it)

Peccato che a muoversi nel verde non era un branco di animali, ma la moglie che non è riuscito a riconoscere e causa del buio della notte. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Perdifumo, coordinati dalla compagnia di Agropoli, che hanno fornito una prima ricostruzione (Il Fatto Quotidiano)

di Antonio Vuolo. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Perdifumo, coordinati dalla Compagnia di Agropoli guidata dal capitano Fabiola Garello, per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. (Giornale del Cilento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr