Funerali Epifani, Bersani: “Una persona capace di atti di coraggio ma sempre dialogante”

Funerali Epifani, Bersani: “Una persona capace di atti di coraggio ma sempre dialogante”
LaPresse INTERNO

Quando riformismo voleva dire emancipazione dei più deboli, portare i valori dal cielo alla terra.

Così Pierluigi Bersani al funerale di Guglielmo Epifani

Questa mattina l'ultimo saluto all'ex leader della Cgil. (LaPresse) “Come persona lo voglio ricordare, intimamente elegante, mite, razionale, sempre dialogante ma con delle convinzioni molto ferme capaci di atti di coraggio.

Questo era Guglielmo, era ancora di più di quello che è sembrato”. (LaPresse)

Su altre fonti

Non avremmo mai potuto immaginare di scrivere un articolo in ricordo di un amico che negli ultimi tempi seguivamo da lontano come parlamentare sempre impegnato sui temi dei lavoratori Dalla Filpc nasce, infatti, la Filis, Federazione dei lavoratori dell’informazione e dello spettacolo, base per il sindacato della comunicazione. (Primaonline)

APPROFONDIMENTI IL RICORDO Viterbo, le visite di Epifani alla Cgil. «È stato visitatore entusiasta di fronte alla bellezza di “San Pellegrino in Fiore”. Il gruppo dirigente della Cgil di Viterbo - conclude Filippi - si è formato e ha combattuto nel territorio seguendo queste direttrici (ilmessaggero.it)

Colpisce anche la giovane età, un uomo nel pieno delle sue facoltà intellettuali, nella sua presenza politica nel Paese. Una perdita dolorosa per chi come me ha vissuto una vita in Cgil. (LaPresse)

Chi era Guglielmo Epifani, l’unico socialista non colpito dalla maledizione

A Grosseto ci siamo riusciti, e la nuova sede ne è la migliore testimonianza». – La scomparsa prematura di Guglielmo Epifani lascia una grande amarezza nella Camera del lavoro di Grosseto, e in quanti in questi ultimi anni la hanno frequentata da dirigenti sindacali e dipendenti, oppure in veste di militanti di base della Cgil. (IlGiunco.net)

Così l'ex ministro dell'Economia dopo la cerimonia laica. (LaPresse) “Una persona straordinaria di una qualità umana, politica e intellettuale altissima. (LaPresse)

È stato iscritto prima al Partito Socialista Italiani e, dopo la fine del Psi, ai Democratici di Sinistra. Il leader di Italia Viva è atterrito, alla notizia: «Con la morte di Guglielmo Epifani il sindacato e la politica italiana perdono un signore (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr